Forlì, dopo la sbornia sale in bici e si schianta contro una recinzione

Forlì, dopo la sbornia sale in bici e si schianta contro una recinzione

Forlì, dopo la sbornia sale in bici e si schianta contro una recinzione

FORLI' - Dopo la sbornia è salito in sella alla sua bicicletta con la quale si è schiantato poco dopo senza riportare lesioni. Protagonista dell'episodio, avvenuto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì a Forlì, un forlivese di 55 anni. Era circa mezzanotte quando la Volante ha individuato il ciclista percorrere a zigzag e barcollando viale Libertà. Gli agenti non hanno fatto in tempo a fermarlo che l'individuo si è schiantato contro una recinzione dell'ex Mangelli.

 

Appurate le sue buone condizioni di salute, il 55enne è stato sottoposto al test dell'etilometro, risultando positivo con un tasso di alcol nel sangue pari a 1,58 grammi per litro, tre volte superiore alla soglia fissata dal codice della strada in 0,50 grammi per litro e lievemente oltre il limite di 1,50 che prevede il sequestro del mezzo di proprietà. Per questo motivo i poliziotti, oltre che denunciare il 55enne per guida in stato d'ebbrezza e ritirargli la patente, hanno provveduto a sequestro della bici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -