Forlì e il mistero dei cerchi nel grano: la città si interroga

Forlì e il mistero dei cerchi nel grano: la città si interroga

FORLI' – Torna nel forlivese il misterioso fenomeno dei cerchi nel grano. Due distinte opere sono state osservate in via Bengasi da automobilisti che stavano percorrendo la circonvallazione che collega il quartiere Coriano di Forlì alla Via Emilia, ed in via Pelacano. Non è ancora stato appurato se si tratti di un fenomeno fisico o di un'opera di artisti, ma per Francesco Grassi (responsabile Cicap per questo tipo di fenomeni) è più probabile quest'ultima possibilità.

La vicenda dei cerchi nel grano è cominciata sulla fine degli anni 70 nel sud dell'Inghilterra. Grandi fino a venticinque metri di diametro oppure piccoli come una ruota, questi misteriosi cerchi comparivano di notte, durante l'estate, e al loro interno le spighe erano piegate a spirale e non spezzate.

Quando i giornali cominciarono a parlarne, i cerchi aumentarono progressivamente di numero (da 3 nel 1980 a 700 nel 1990) e cominciarono a presentare forme sempre più complesse. Non più semplici cerchi, ma cerchi collegati tra di loro, con tratti rettilinei, corone e appendici varie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel forlivese questo tipo di segnalazioni sono cominciate nel 2004 a Borello e Bacciolino e nel 2005 a Villa Selva.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -