Forlì, eccezionale nevicata. Il Comune richiede lo stato di crisi

Forlì, eccezionale nevicata. Il Comune richiede lo stato di crisi

Forlì, eccezionale nevicata. Il Comune richiede lo stato di crisi

FORLI' - Giovedì il Comune di Forlì ha inoltrato alla Regione Emilia Romagna la richiesta di dichiarare lo stato di crisi in relazione agli ingenti danni provocati dalla nevicata del 1 e 2 marzo scorso. Per far fronte alla imponente mole di interventi che gli effetti della nevicata stanno richiedendo, il Servizio verde del Comune ha attivato già dal giorno successivo all'evento atmosferico 8 "piattaforme autocarrate" giornaliere in grado di raggiungere un'altezza minima di 18 metri.

 

Impegnati anche 3 autocarri "ragno" (muniti di braccio dentato) per la raccolta delle ramaglie su tutto il territorio comunale. Gli interventi tuttora in corso risultano talmente estesi e consistenti da rendere necessario procedere ininterrottamente per un periodo indicativamente fissato fino al 10 aprile, al fine di garantire la pubblica incolumità e il ripristino di condizioni normali su strade, edifici scolastici e pubblici in genere ed aree verdi di fruizione cittadina che verranno serviti nell'ordine di priorità appena descritto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lo smaltimento più rapido delle ramaglie sono stati predisposti 4 punti raccolta temporanea ubicati nelle vie Copernico, Sillaro, Ribolle e Vivaldi. Il recupero delle ramaglie delle alberature private sarà effettuato a cura di Hera s.p.a. secondo la loro ordinaria programmazione.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di remigio
    remigio

    bene lo stato di crisi! ma i danni subiti dalle autovetture per caduta alberi chi ri rifonderà?Mi pare che gli alberi siano di proprietà del Comune, quindi è a suo carico ogni danno derivante da intempestiva potatuta! saluti remigio da palermo.seguo sempre le cose di Forlì,perchè ho una figlia che lavora nella vostra bellissima citta'!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -