Forlì, Electrolux: l'82% dei lavoratori approva la riorganizzazione

Forlì, Electrolux: l'82% dei lavoratori approva la riorganizzazione

Forlì, Electrolux: l'82% dei lavoratori approva la riorganizzazione

FORLI' - Dopo le assemblee che si sono tenute nella giornata di martedì scorso, con la presenza dei coordinatori nazionali di FIM FIOM UILM per il Gruppo Electrolux, i lavoratori di Forlì sono stati chiamati a esprimersi con il loro voto sull'accordo raggiunto il 28 maggio sulla riorganizzazione dello stabilimento. Il referendum si è svolto nelle giornate di mercoledì 9 e giovedì 10 giugno 2010 e ha registrato un'altissima partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori. L'82% ha approvato.

 

Il risultato è il seguente: su 916 lavoratori presenti nei giorni del voto (sono 1076 i dipendenti dello stabilimento), 807 sono stati i votanti (pari all'88% degli aventi diritto). 650 i voti favorevoli (pari all'82% ), 147 i contrari (pari al 18%), 10 schede tra bianche e nulle.

 

Mercoledì prossimo, 16 giugno, i delegati dello stabilimento e i segretari di FIM FIOM UILM di Forlì saranno a Roma al Ministero del Lavoro per sottoscrivere in via definitiva l'accordo e per richiedere i chiarimenti necessari anche in materia di garanzia delle tutele per il raggiungimento della pensione per i lavoratori che decidano di uscire volontariamente dall'impresa.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di minotauro
    minotauro

    X Stefano S. vorrei capirne di più, quali sarebbero queste frange locali estremiste? grazie.

  • Avatar anonimo di Stefano S.
    Stefano S.

    Una scelta difficile ma unita. E' stata molto bella la collaborazione fra tutti gli enti sindacali provinciali che sono riusciti anche a portare a più miti consigli certe frange locali estremiste della FIOM.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -