Forlì, elezioni. Clan-Destino: "Nessuna investitura per le primarie del Pd"

Forlì, elezioni. Clan-Destino: "Nessuna investitura per le primarie del Pd"

FORLI' - Il Clan-Destino, l'associazione ambientalista che da anni si batte contro Comune e Provincia per la scelta di realizzare il nuovo inceneritore di Hera, torna sul dibattito apertosi dopo il commento alle primarie del Pd. In particolare precisa con una nota che "non vi è stata alcuna investitura, ufficiale o ufficiosa, a favore di alcun candidato Sindaco alle primarie del PD".

 

L'associazione precisa che "il Clan-Destino non ha mai pubblicamente espresso alcun orientamento di voto né sui candidati alle primarie, né durante altre tipologie di elezioni, dal momento che si è sempre ritienuta un'Associazione apartitica".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo, dunque, "essendo estranei alle elezioni primarie del candidato Sindaco non riteniamo di aver influenzato il risultato delle stesse, né tantomeno siamo a rivendicarne alcunché". 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Michelangelo Merisi
    Michelangelo Merisi

    Marlene 58, ma chi è Alteo?

  • Avatar anonimo di Marlene58
    Marlene58

    Credo che quel che conta non sia quello che si afferma bensì quel che si fa, contano gli atti e non i pensieri e mi pare che il Clan-destino coi fatti sia stia comportando come il PD sia il suo partito di riferimento. Se poi continuerà a doverlo sistematicamente smentire significa che non sono l'unica a persarla in questo modo e che qualche alteo ha questa sensazione netta. Grazie.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -