Forlì, elezioni. La Lega Nord corre da sola, sabato il nome del candidato sindaco

Forlì, elezioni. La Lega Nord corre da sola, sabato il nome del candidato sindaco

Gianluca Pini, leader di Lega Nord Romagna-4

FORLI' - La Lega Nord correrà da sola con un proprio candidato sindaco. Ormai è definitiva la rottura tra il carroccio e il Popolo della Libertà a Forlì. Verrà ufficializzata sabato mattina, con una nuova conferenza stampa nella quale la Lega annuncerà anche il nome del suo candidato alla carica di primo cittadino, dopo il mancato accordo con il Pdl e l'Udc per una coalizione unitaria del centrodestra attorno al nome del candidato sindaco Alessandro Rondoni.

 

"Al di la' delle fratture nel centrodestra, che comunque si possono sempre ricomporre al secondo turno- spiega Stefano Vanetti, segretario cittadino Lega Nord Romagna- Forli' ha bisogno di un sindaco con le idee chiare e la grinta necessaria, un uomo di popolo, non di salotti". Vanetti lancia quindi una stilettata ad Alessandro Rondoni, candidato di Pdl-Udc: "Chi ha assistito ieri al faccia a faccia tra Rondoni e Balzani ha fatto fatica a capire chi dei due era il candidato del Pd". Per Vanetti il candidato della Lega sara' presentato sabato: "Non svendiamo la nostra coerenza", si difende Vanetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Certamente il PDL con la Lega sarebbe stata garanzia di cambiamento a Forlì...ma senza alleanza in questo caso PD e PDL diventano solo le due facce della stessa medaglia... affinché tutto resti in mano ai soliti noti e non cambia nulla. Per cui resta solo la Lega da votare... speriamo che i cittadini aprano gli occhi, questa città è ridotta veramente male per colpa di questi ammistratori incapaci!

  • Avatar anonimo di Gianluca
    Gianluca

    @innominato occhio che la diffamazione è un reato. Cmq, se vuoi vedere chi ha fatto accordi sottobanco, guarda in casa PDL, visto che hanno rifiutato una Vera alleanza, noi eravamo pronti a fare un passo indietro, ma sono mancati i patti chiari. @Franco9 Hai ragione solo su di un punto: la nostra cultura è troppo lontana da quella di Rondoni, per questo volevamo garanzie concrete sul programma che sono state date a parole e poi rifiutate nei fatti. Noi non possiamo accettare che un candidato che si dica di centro-destra affermi di essere "molto attento alle necessità degli immigrati" e non spenda una parola per le famiglie forlivesi in difficoltà. Per non parlare poi dell'inconsistenza del suo programma. sembra la fotocopia di quello di balzani, che già dice poco su temi fondamentali. @Paolo1 Non sono d'accordo. Potrebbe essere più semplice il ballottaggio con noi soli al primo turno. Era più semplice per noi starsene comodi al caldo di una coalizione con Rondoni garantendoci una visibilità mediatica a costo zero ed evitando l'ostracismo dei media locali, che arriverà presto per chi non si adegua. Ma per quanta merda possono scaricarci, la coerenza delle idee che portiamo avanti, giuste o sbagliate che siano, non la negoziamo con nessuno. Cmq sia, saranno TUTTI gli elettori a parlare, serenamente rispetteremo il verdetto come abbiam sempre fatto.

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    che ridere ... anche in questo caso la colpa è dei comunisti. Cercate di fare un minimo di autocritica: berlusconi è l'unico che riesce a tenervi unito, dove non c'è siete allo sfascio e divisi almeno quanto la sinistra

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    forse i compagni anno fatto campagna aqisti con promesse sotto banco ,pini sa benissimo di buttare voti

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    Ecco ci mancava solo il commento del politologo franco9 dalla vista lunga e dal refuso facile. Complimenti, in questo commento hai fatto meno errorri di grammatica e punteggiatura rispetto al solito, si vede che il mio consiglio ha funzionato. Se la Lega corre da sola la vittoria di Balzani al primo turno diventa quasi una certezza

  • Avatar anonimo di franco9
    franco9

    Un grazie alla lega nord, avevo scommesso in gennaio che sarebbe andata da sola, che avrebbe fatto una politica da pantomima per avere la scena e poi.. avrebbe ovviamente optato per andare da sola. Nulla di irreparabile per la destra, il vero problema e che la cultura di rondoni è lontano anni luce da quella di Pini. La lega stà operando come la vecchia D.C. , a roma governa accettando da parte del governo le più grosse nefandezze , vedi cosa stà succedendo nel sud, gestione e attività delle amministrazioni regione sicilia, comune di catania e via andare, aForli' si identifica con una verginità di facciata... OCCHIO RAGAZZI a questi venditori

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -