Forlì, elezioni: nasce una nuova formazione nella sinistra 'radicale'

Forlì, elezioni: nasce una nuova formazione nella sinistra 'radicale'

Niki Vendola, uno dei promotori di "Costruire la sinistra"

La sinistra radicale forlivese cerca di fare quadrato in vista delle prossime elezioni amministrative. Questa sera, martedì 18 novembre alle 21, alla Casa del Lavoratore di Bussecchio si svolgerà una pubblica assemblea, promossa da Sinistra Democratica, Costituente della Sinistra, esponenti dell'area vendoliana di Rifondazione Comunista e comunisti italiani. Al centro dell'iniziativa la volonta di dar forza anche a Forlì al progetto "Costruire la sinistra. Il tempo è adesso".

 

La riunione sarà conclusa dal forlivese Carlo Flamigni, uno dei firmatari dell'appello di Roma del 7 novembre. "Obiettivo dell'Assemblea - spiegano i promotori dell'incontro - è costruire anche a Forlì e nel forlivese un'Associazione che si proponga di dar vita  ad un nuovo soggetto politico della sinistra italiana, capace fin d'ora di giocare un ruolo nel contrastare le nefaste politiche del governo Berlusconi e ridare alla sinistra autonomia e credibilità anche in vista delle prossime scadenze elettorali".

 

"Siamo convinti - spiegano - che questo processo potrà riuscire solo se si baserà sulla più larga partecipazione possibile ed un confronto aperto, culturale e politico, con le sfide, da quella della crescita delle disuguaglianze, al fenomeno epocale delle migrazioni di massa alla tutela e al ripristino degli equilibri ecologici, all'affermazione della pratica della non violenza e alla difesa della laicità, quale garanzia dell'esercizio delle libertà civili e dei diritti individuali di autodeterminazione, che stanno di fronte alla sinistra italiana ed europea del 2000".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' pertanto venuto il momento - dicono gli esponenti della sinistra radicale forlivese - di reagire ai pessimi risultati conseguiti nelle ultime elezioni politiche dalla Sinistra Arcobaleno, superare la diaspora che ne è seguita, contrastare le tendenze all'accettazione di un regime imperniato sul bipartitismo tuttora presenti nella politica italiana, e unire le forze per rilanciare la prospettiva di un ruolo autonomo della sinistra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -