Forlì: elezioni, per Vanetti (Lega) "Udc delirante e suicida"

Forlì: elezioni, per Vanetti (Lega) "Udc delirante e suicida"

FORLI' - "Non c'è nessuno scontro nel centrodestra tra Lega e UDC per il semplice motivo che quest'ultimo non fa parte della compagine di centrodestra. In aggiunta le dichiarazioni del loro segretario nazionale Cesa sono oltremodo chiare: barra a sinistra. Chiaro che il proclama del gugnoncino 'o Rondoni o Morte' sia quindi da intendersi orientato verso la seconda ipotesi"

 

Non si fa attendere la replica del segretario cittadino della Lega Nord Forlì Stefano Vanetti alle provocazioni del figlio dell'Avv. Gugnoni

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le decisioni sulla candidatura unitaria verranno prese tra Lega e PDL, il resto sono chiacchere da bar. Se l'UDC vorrà far parte di una coalizione alternativa alla sinistra - puntualizza Vanetti - dovrà prendere atto delle scelte fatte dalla coalizione Lega - PDl e smentire dichiarazioni di Cesa. Siamo intolleranti ai vecchi giochi democristiani, - conclude il segretario cittadino della Lega - soprattutto se fatti da giovani figli di vecchi papà democristiani... "

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -