Forlì, elezioni. Ronchi (Verdi): "Dalla Lega ronde elettorali"

Forlì, elezioni. Ronchi (Verdi): "Dalla Lega ronde elettorali"

FORLI' - Negli ultimi anni all'avvicinarsi di ogni scadenza elettorale i partiti del centro-destra organizzano ronde, il sostituto moderno al comizio. Il 2008 fu l'anno delle "passeggiate antidegrado" e degli "assistenti civici", entrambi falliti immediatamente, quest'anno la parata tocca alla Lega Nord.

 

Nella nostra città, così come in tutta Italia, le cause di insicurezza per i cittadini sono altre: incidenti stradali, violenza domestica, morti bianche.

 

Però le parate razziste fanno più scena ed evocano il ricordo delle squadre fasciste che il centro-destra evidentemente rimpiange con malinconia.

 

Penso che ci siano solo due possibili finali anche per questa iniziativa della Lega Nord: finiranno nel dimenticatoio in fretta, perché prive di una vera ricaduta sul territorio che si dice di voler proteggere, oppure scateneranno qualche episodio di violenza.

 

Di sicuro non serviranno ad allontanare il sospetto che si cerchi di strumentalizzare la paura per aumentare l'intolleranza: non si capisce infatti il motivo per il quale queste stesse forze politiche non si muovano anche quando la vittima è un cittadino o una cittadina extracomunitaria.

 

Finora a Forlì qualsiasi tentativo di fare propaganda elettorale di basso livello è fallita e speriamo che i cittadini forlivesi continuino a diffidare di chi taglia i fondi alle forze dell'ordine a livello nazionale e poi strumentalizza la paura dei cittadini per cercare di farsi portavoce della loro sicurezza.

 

Alessandro Ronchi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capogruppo Verdi per la Pace Forlì

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -