Forlì, elezioni. Rondoni tra messe, liscio e partite di calcetto

Forlì, elezioni. Rondoni tra messe, liscio e partite di calcetto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FORLI' - Un week-end pasquale a metà tra la religione e lo sport, quello di Alessandro Rondoni, candidato sindaco di Pdl e Udc. Stasera Rondoni parteciperà alle 21 in Duomo alla veglia pasquale, comunica il suo comitato elettorale. Invitato da un gruppo di giovani elettori, Rondoni è sceso anche in campo, oggi, per una partita di calcetto al "Corner" di viale Bologna e parteciperà, lunedì alle 22, alla serata dedicata al liscio presso il circolo Endas di Roncadello.

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di Lepidus
    Lepidus

    non c'è niente che fa più compassione di un gruppo di vecchi appassionati di politica che si scanna nei commenti su internet. Mancano giusto la sputacchiera elettronica e il maraffone digitale per trasformarvi nella versione moderna del bar sport

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    tutti vogliono vedere soluzioni concrete.. aspettiamo che almeno qualcuno venga eletto sindaco! per il momento si è in fase di analisi.. le soluzioni ai problemi si troveranno quando si hanno ben chiari questi ultimi (e badate che non è così scontato, dovrebbe essere la normale logica delle cose). l'incontro coi cittadini al diego fabbri, così come quello nel salone comunale, è stato l'avvio della campagna elettorale (e anche una occasione per raccogliere quattrini). le primarie di certo sono esempio di democrazia.. se solo il pd lo capisse.. mi pare infatti, come pare a molti forlivesi, che il partito è ancora di vecchio stampo e non gradisce i risultati inattesi. ma in concreto, qualcuno è mai andato a chiedere ad un commerciante cosa sul serio non va in centro? qualcuno ha mai chiesto ad un anziano cosa vorrebbe si facesse per agevolarlo? qualcuno ha mai chiesto ad uno studente come vorrebbe l'università a forlì o i mezzi pubblici? rispondere semplicemente che si hanno le idee chiare su tutto significa peccare di presunzione e superficialità e quindi fare dei danni. avete mai visto un medico che è certo di una diagnosi dai primi sintomi senza fare ulteriori accertamenti? il presenzialismo è apparenza solo se è fine a se stesso (ad esempio tante belle inaugurazioni). se al presenzialismo si aggiunge anche un orecchio teso ad ascoltare allora è un bell'esempio, certamente da copiare. continuare con berlusconi non apporta certo nessun vantaggio nell'esposizione delle argomentazioni. stiamo parlando di balzani e rondoni che mi sembrano parecchio distanti dall'essere personaggi di stampo berlusconiano, anzi molto simili l'un l'altro e veramente forlivesi.

  • Avatar anonimo di Cristian_66
    Cristian_66

    Scusa SignoG ma cosa me ne importa di vedere Rondoni al mercato?? a me tutto questo presenzialismo (e consentimelo questo si, di stampo berlusconiano) non fa altro che rafforzare in me, ed in talti altri, l'impressione che sia interessato più all'apparerenza che alla sostanza. Forlì mi sembra abbia dei problemi ben concreti che richiedono soluzioni concrete, per le quali vorrei poter leggere come Rondoni intende procedere. tutto quà

  • Avatar anonimo di Brenno
    Brenno

    balzani = rondoni FORZA PINI !

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @signorG prendiamo atto che il Diego Fabbri con 800 presenze è diventato un circolo del PD. Quanto all'ascolto dei cittadini le sfugge che noi, venendo dalle primarie è da ottobre che parliamo di politica e di programmi con la città. Quanto al programma del cdx, attendiamo con ansia di leggerlo, magari al capitolo laicità. Poi vedremo quant'è lontano dall'imprinting berlusconiano.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    certo che siete ben strani.. cosa c'entra berlusconi adesso?! il fatto incontrovertibile è che rondoni finora è sempre stato in mezzo alla gente (era al mercato anche domenica scorsa) mentre balzani con il suo seguito è sempre rimasto nel suo quartier generale o al massimo nelle sedi dei circoli. ditemi voi qual'è la migliore strategia...

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @signorG noi di centro sx sul programma ci confrontiamo,anche pubblicamente, probabilmente al candidato del centro dx arriva per posta da Milano ( loc. Arcore). Chiaramente resta un sacco di tempo per il liscio, le bocce, il calcetto, a tutto vantaggio della forma fisica del candidato Rondoni.

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    il programma si fa ascoltando i cittadini e stando in mezzo alla gente.. ma invece l'altra parte è abituata a fare il gregge di pecore e ad accettare tutto dall'alto del partito (veramente democratico...)! balzani dove lo sta facendo il programma? come? con la fabbrica tipo prodi?

  • Avatar anonimo di Cristian_66
    Cristian_66

    Che fatica che fa questo candidato....me lo ritrovo nei locali che mette su dischi, in giro per la città a strringere mani.....ma a parte l'apparenza il programma??

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -