Forlì, elezioni. Spada (An): "Al centrodestra servono dialogo e coesione"

Forlì, elezioni. Spada (An): "Al centrodestra servono dialogo e coesione"

FORLI' - Il centrodestra a Forlì ha il dovere di prestare la massima attenzione alla forte richiesta di coesione proveniente dai cittadini, perciò anche la Lega Nord farebbe bene a perseguire questa linea, evitando pericolose fughe in avanti pensate unicamente per rosicchiare voti al Pdl. In questa fase al centrodestra servono dialogo e coesione, per ragionare in maniera costruttiva sulla scelta del candidato migliore che possa sconfiggere il sindaco Masini a capo della peggior giunta della storia forlivese.

 

E' bene che tutti mantengano il senso delle proporzioni. Il Pdl, forte del suo 30% di voti e di una classe dirigente radicata sul territorio, ha il diritto-dovere di segnalare una rosa di candidati, ma non ha mai imposto niente a nessuno. Anche tra le sinistre il candidato sindaco sarà individuato dal Pd e non certo dall'Italia dei Valori. Gli esponenti della Lega Nord non hanno proposto nessun nome alternativo, se non quello di bandiera del loro segretario, inoltre hanno convocato una conferenza stampa per dar vita ad un cartello politico con i Repubblicani e per sparare a zero contro Questore e Prefetto. Nel ricordare che gli episodi di criminalità anche da noi sono in diminuzione grazie al lavoro del governo nazionale, del Questore e del Prefetto, ai quali va la nostra sincera solidarietà, invitiamo tutti ad una maggiore responsabilità.

 

Alessandro Spada

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

coordinatore An-Pdl Forlì 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -