Forlì, elezioni. Stop alla Rosa Bianca: "Non autorizzate liste in appoggio al centrosinistra"

Forlì, elezioni. Stop alla Rosa Bianca: "Non autorizzate liste in appoggio al centrosinistra"

CESENA - "La strada maestra per la Rosa per l'Italia, come ribadito nell'ultima riunione dell'Ufficio politico nazionale, rimane quella della presentazione di liste autonome, sia dal Pd che dal Pdl". Così Maria Grazia Bartolomei, Componente Comitato promotore  della Costituente di Centro dell'Emilia - Romagna, in rappresentanza della componente "La Rosa per l'Italia", ribadisce la posizione regionale della Rosa Bianca in vista delle elezioni amministrative.

 

Una precisazione ulteriore dopo quando deciso dai componenti dello stesso partito a Forlì e Meldola, dove è stato annunciato l'appoggio ai candidati sindaco di centrosinistra. "Innanzitutto va confermata l'intesa con le altre componenti dell'Unione di Centro per la presentazione di tali liste - chiarisce Bartolomei -. Non mi risulta che l'Ufficio politico nazionale della Rosa per l'Italia abbia mai autorizzato alcun comitato comunale regolarmente costituito, ad utilizzare il nome della Rosa per l'Italia per liste che non siano autonome dal centrodestra e dal centrosinistra".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le fughe in avanti di carattere personale non potranno indebolire il percorso costituente del nuovo soggetto politico di Centro in provincia di Forlì - Cesena - fa sapere Bartolomei -, che rimane il primario obiettivo della Rosa per l'Italia, per ben rappresentare quella fetta di società che cerca nella soluzione reale dei problemi il metodo dell'azione amministrativa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -