Forlì, elezioni. Turroni (Verdi) si appella a Rondoni: "attento all'alleanza con la Lega"

Forlì, elezioni. Turroni (Verdi) si appella a Rondoni: "attento all'alleanza con la Lega"

Monito dei Verdi all'avversario Alessandro Rondoni. Il presidente provinciale del partito ambientalista, con una lettera aperta, scrive al candidato sindaco del Pdl e dell'Udc per metterlo in guardia da una eventuale alleanza con la Lega Nord. Turroni spiega di riferirsi "ai cosiddetti 25 più 10 punti programmatici non negoziabili" presentati dal Carroccio. "Quei punti svelano una idea di società che non è compatibile con le idee che professi", fa notare Turroni al candidato sindaco Rondoni.

 

Quei punti, aggiunge Turroni, "non riguardano tanto il modo in cui si deve amministrare una città quanto le divisioni che si vorrebbero determinare fra i cittadini, negando quel principio di uguaglianza che è a fondamento della nostra civiltà".

 

"Da  verde penso che si debba aprire la nostra città, facendo diventare ogni sua parte luogo di incontro, di conoscenza, di vita collettiva, che l'essere e il vivere insieme e non isolati debba essere l'obiettivo di una città più vivibile e sicura - dice Turroni rivolgendosi a Rondoni -. Pensiamo che si debba favorire la conoscenza reciproca dei cittadini, a cominciare da quelli che provengono da altri territori o paesi, al fine di far conoscere l'identità, i costumi, i caratteri, le consuetudini , la storia e le regole comuni che caratterizzano la nostra realtà locale. A te propongono invece le ronde, organizzate su base politica".

 

"Come verde penso, e scusa se lo sottolineo, come Benedetto XVI, che vadano protette la natura e la bellezza del creato, che si debba fare un uso oculato delle risorse del pianeta e che l'azione di alcuni non possa essere di danno alla vita di tutti - aggiunge il presidente provinciale dei Verdi -. A te propongono di incentivare il traffico privato, di mandare le auto dovunque, di fare del cuore storico della città un parcheggio, per incentivare i consumi".

 

Turroni sostiene che "non debbano esserci protezionismi : essi hanno generato disuguaglianze e povertà; pensiamo che non si debba ritornare alle piccole patrie da difendere con la spada ma si debba avere come obiettivo il superamento dei confini locali per creare una società che metta insieme parti che fino a ieri erano in conflitto e che invece possono integrarsi e prosperare insieme. A te propongono l'autonomia della Romagna, con tanto di piadina e sangiovese, di scritte in romagnolo e con la moltiplicazione delle poltrone e degli sprechi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho fatto solo pochi esempi ma credo che essi meritino tutta l'attenzione necessaria per le conseguenze che possono provocare nella nostra comunità locale - conclude Turroni -, soprattutto se essi dovessero diventare punti di un programma comune di uno schieramento molto vasto. Comunque credo che anche tu dovresti combattere queste posizioni come faranno i Verdi, esse sono ancor più dannose di quanto possiamo immaginare".

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di annibale
    annibale

    Ma chi e' Turroni??? Non un cittadino di Forli dato che si fa vivo solo dopo essere stato trombato 2 elezioni fa e senza aver fatto un passo per la sua citta'. Che pensi al wwf e ai verdi in estinzione.

  • Avatar anonimo di Romagnacapitale
    Romagnacapitale

    qui siamo al limite del ridicolo; non penso che Rondoni si farà condizionare da questo signor nessuno che cerca solo visibilità elettorale, probabilmente perchè sa che sarà scaricato dal candidato sindaco del centro-sinistra; comunque i verdi di problematiche sociali ne hanno sempre capito poco; spero che nessun autorevole politico risponda, lasciate a noi cittadini normali i commenti a queste "scoregge nel deserto"

  • Avatar anonimo di bastian contrario
    bastian contrario

    ma questo Turroni vota centrodestra? Vota rondoni? e allora cosa vuole? vuole solo seminare zizzania? e' come se Rondoni dicesse a Castagnoli di stare a attento a Biserni. Mi spiegate che senso ha? se questa è la politca!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -