Forlì: emergenza neve, mercoledì scuole chiuse

Forlì: emergenza neve, mercoledì scuole chiuse

Forlì: emergenza neve, mercoledì scuole chiuse

FORLI' - La neve chiude i cancelli delle scuole. Il Sindaco di Forlì ha emesso un'ordinanza per disporre la chiusura di tutte le scuole ed istituti scolastici di Forlì nella giornata di mercoledì. I capi di istituto e i responsabili dei vari plessi scolastici, sono incaricati della esecuzione dell'ordinanza che è stata trasmessa, per quanto di competenza, all'Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena, nonché al Direttore dell'Area Servizi al Cittadino.

 

Il Comando Polizia Municipale, gli Agenti e Ufficiali della Forza Pubblica sono incaricati circa la vigilanza sulla ottemperanza della presente ordinanza.

Commenti (19)

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    @ Effe no almeno che io sappia... però non ci si può nemmeno ridurre in queste condizioni per una nevicata non particolarmente abbondante

  • Avatar anonimo di collina
    collina

    comunque vadano le cose le decisioni prese vengono sempre contestate pur di fare polemica e contestare chia amministra,questo viene fatto da entrambe le forse politiche,e chi ci rimette è sempre il cittadino,concordo con pm,le strutture pubbliche /scuole devono rimanere aperte per chi senza pericolo e problemi riesce ad arrivarci,magari se la classe nn è al completo ,si puo vedere che tipo di lezione effettuare,magari ripasso senza danneggiare chi purtroppo nn ha raggiunto il plesso,ricordiamoci che tenere le scuole chiuse puo essere un problema per le famiglie di chi lavora,e ricordiamoci siamo in pianura e le strade adiacenti alle scuole,sono accessibili,almeno con queste nevicate,occorre maggiore e partire un po in anticipo,cerchiamo di essere costruttivi,ne nascera un vantaggio per tutti

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    @Gim Leggi prima il commento di Lolle... @Tytus Catastrofe? E' morto qualcuno?

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    ps. mi hanno riferito che il comune di Ravenna che per ste 3 sbottazzate di neve di quest'hanno avrebbe impiegato e speso fondi per 1milione di � posso vedere le fatture ed i conti???

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    @ Effe a dire il vero le ho le catene le so montare in tempi da record ormai (e non parlo delle sacche o delle fascette quelle sono buone dal ciuffolo parlo di vere catene con tiranti e a taglio romboidale 12mm una squisitezza) ma non siamo a bolzano che fa 1,5 m di neve siamo nella bassa avrà fatto 30cm su per giù questo mi dice che non è stata valutata la situazione se io nel mio lavoro sbaglio 3 volte mi crocifiggono in sala mensa qua invece è catastrofe è emergenza permettimi che mi sento preso per il c..o

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    @Effe Sarà mica perchè c'è un'ordinanza a tal proposito?

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    Io non so che lavoro faccia Lolle, fatto sta che l'asilo di mio figlio stamattina aveva le serrande abbassate: per cui immagino che dentro non ci fosse nessuno. L'ho detto, tanto ci sarà comunque gente a cui per forza non va bene. Tytus se abiti a Bertinoro e non hai la catene in macchina, beh...

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    Ci risiamo! Come oramai risaputo a tutti il "buon" comune di Forlì non ne azzecca una! Maporcacciamiseria.....viene previsto con giorni di anticipo un fenomeno pericolosissimo sia per le auto, che per i pedoni e niente. Oggi, che non c'è alcun pericolo per auto o pedoni, le scuole chiuse...a me sembra una presa per il..... A proposito: www.meteo.it (dopo questo consiglio potrebbero farmi direttore del comune di Forli!:-))

  • Avatar anonimo di Tytus
    Tytus

    Siamo al ridicolo veramente io abito nel bertinorese a tornare a casa questa sera è stato tremendo 4 dita di neve per strada a occhio non passava uno spazza neve da più di due ore ma le tasse cosa le pago a fare? e poi neve predetta da almeno tre giorni e anche sta volta si fanno beffare ma abbiamo eletto dei rincappellati?

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    @Enrico...... cos'e' che non capisci,noi che siamo al lavoro senza l'utenza o perche' nonostante ci siamo solo noi ci accendono comunque il riscaldamento?

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    Quoto l'idea di pm.. così si dovrebbe fare.. qualcuno mi può spiegare il discorso di lolle: "io lavoro in un asilo e domani sara' chiuso per l'utenza,ma non per noi operatori....naturalmente col riscaldamento!" a senso secondo voi una cosa del genere??? spiegatemelo.. grazie

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Io una soluzione a questo dilemma l'avrei: le scuole stanno sempre aperte,chi ritiene di poterla reggiungere, senza eccessivo disagio e pericolo lo fa, gli sarà garantita la lezione o almeno la vigilanza. Da trenta anni lavoro nella scuola e di neve e gelo nella bassa romagna ne ho visto tanto, mai tale da impedirmi di recarmi al posto di lavoro. Chi invece può lasciare il figlio a casa è in questi casi ampiamente giustificato,non corre rischi e non intasa il traffico .

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    Il problema e'...che non siamo attrezzati e organizzati per questi eventi....basta guardare i paesi dove nevica gran parte dell'anno,se sono a questi livelli....io lavoro in un asilo e domani sara' chiuso per l'utenza,ma non per noi operatori....naturalmente col riscaldamento!

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    Tanto se non chiudevano era uguale. Non c'è niente da fare se uno è convinto che per forza le cose non vadano bene. Per me la colpa è dei forlivesi che non hanno idea di come si guida normalmente, dato che la patente la vendono nelle patatine, figuriamoci con la neve.

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... allora per par condicio chiudiamo anche gli uffici e le fabbriche... .. perchè se un povero cristo non ha nessuno a cui lasciare i figli e deve per forza andare al lavoro.. come fa??? dimmelo tu Rath!! li porta a casa tua??

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    a me pare che le previsioni siano pessimistiche anche per domani. Per me è stata una scelta giusta

  • Avatar anonimo di Joe Rollino
    Joe Rollino

    quando c'è un'emergenza vera, genio. ghiaccio che non si sta in piedi o 30 cm di neve, non due fiocchi. non esiste, appunto, un'ora esatta: si guardano le strade e le previsioni. Che chiudere le scuole è misura estrema, che crea disagi mica di ridere alle famiglie.

  • Avatar anonimo di Rath
    Rath

    uei burdel, mettetevi d'accordo.. se le chiude tardi non va bene.. le chiude prima non va bene.. quand'è l'ora esatta per chiuderle?così almeno per una volta si è tutti d'accordo!!!

  • Avatar anonimo di Joe Rollino
    Joe Rollino

    Ma scusate per due fiocchi di neve? possibile oscillare, emotivamente, tra inadempienze (ghiaccio del mese scorso) ed eccesso di zelo (scuole chiuse ora). Un po' di buon senso e uno sguardo alle previsioni del tempo?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -