Forlì, esenzione dal ticket solo sulla ricetta del medico

Forlì, esenzione dal ticket solo sulla ricetta del medico

Forlì, esenzione dal ticket solo sulla ricetta del medico

p { margin-bottom: 0.21cm; }

FORLI' - Dal primo maggio 2011, il diritto all'esenzione sarà riconosciuto esclusivamente se apposto sulla ricetta da parte del medico prescrittore. Pertanto, sulle ricette emesse a partire da questa data non sarà più richiesta la firma per l’autocertificazione da parte del cittadino. I moduli di autocertificazione per le esenzioni da reddito continueranno ad essere rilasciate nei punti CUP - FARMACUP e accettazioni ambulatoriali su richiesta del cittadino.

 

Nel caso in cui l’utente si presenti con una prescrizione redatta dopo il 1° maggio priva di indicazioni di esenzione, le possibilità sono due: prenotare o eseguire le prestazioni con applicazione del ticket, senza poter poi richiedere il rimborso; tornare dal medico prescrittore per ottenere una nuova prescrizione, in quanto la precedente ricetta non può essere modificata e/o integrata, anche se controfirmata dal professionista.

 

I moduli firmati potranno essere raccolti negli stessi punti e i certificati saranno inviati direttamente al domicilio del richiedente. I certificati sono rilasciati direttamente presso il Presidio Ospedaliero "G.B.Morgagni- L.Pierantoni", Padiglione Morgagni - Area piazza - Sportello esenzioni ticket, Via C.Forlanini n. 34 – Forlì; la sede CUP/SAUB - Sportello esenzioni ticket, Via G.Oberdan n. 11 – Forlì . Entrambi sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 12,30.

 

Coloro che hanno ottenuto la certificazione di esenzione per motivi di reddito e si rendono conto di non trovarsi più nelle condizioni per beneficiare delle esenzioni (superamento del tetto del reddito per i maggiori di 65 anni, cessato godimento della pensione sociale o minima, venir meno dello stato di disoccupazione, ecc.) sono tenuti a chiedere l'ANNULLAMENTO o la REVOCA della certificazione presentandosi esclusivamente ad uno dei due sportelli preposti al rilascio, in qualunque momento dell'anno. L’AUSL è tenuta a controllare tutte le autocertificazioni rilasciate per l’esenzione dal pagamento del ticket in base al reddito.

Se da questi controlli dovesse risultare che si è goduto della esenzione in assenza dei requisiti per il suo riconoscimento, l’interessato dovrà versare al Servizio Sanitario gli eventuali ticket non corrisposti per le prestazioni sanitarie delle quali ha usufruito e sarà perseguibile penalmente per dichiarazione mendace. Si ricorda infine che fino al 31/12/2011 sono confermate le procedure in essere di autocertificazione per il lavoratori colpiti dalla crisi introdotte nel 2009.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -