Forlì, fallimento Sapro. Rondoni (PdL-Udc): "Serve un cambiamento"

Forlì, fallimento Sapro. Rondoni (PdL-Udc): "Serve un cambiamento"

FORLI' - Alessandro Rondoni, coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale, interviene sul fallimento di Sapro: "E' un'altra pagina amara per Forlì. E' necessario cambiare, ma ora la confusione si aggiunge all'improvvisazione e alla mancanza di programmazione politica". Il coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale esprime inoltre preoccupazione per il futuro di Forlì: "Occorre un vero cambiamento politico per una città che rischia di implodere".

 

Rondoni, che su Sapro è intervenuto più volte in Consiglio Comunale anche con interrogazioni e question time per salvaguardare lo sviluppo del territorio e i rapporti tra mondo economico, imprenditoriale, associazioni di categoria, banche, enti e fondazioni, afferma: "E' a rischio la coesione istituzionale. E speriamo che ora non vi sia una grande speculazione".

 

 

Inoltre, il Rondo Point, punto di incontro, ascolto e informazione in corso della Repubblica angolo piazza Saffi, sarà inaugurato mercoledì 8 dicembre da Alessandro Rondoni, coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale, nella versione natalizia, con l'Albero di Natale offerto dal Vivaio "Verde Impresa" di Meldola e il Presepio offerto dall'Associazione Italiana Amici del Presepio sezione "Roberto Vallicelli" di Forlì, e rimarrà aperto per tutto il periodo natalizio.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Si ringrazia Rondoni per la sua perspicacia....

  • Avatar anonimo di sefossi
    sefossi

    Bravo Rondoni....se vuoi tu scegli il bue.....l'asinello lo puoi prendere dai dirigenti di sapro.............

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -