Forlì, Federazione della Sinistra al congresso fondativo

Forlì, Federazione della Sinistra al congresso fondativo

FORLI' - La Federazione della Sinistra di Forlì affronterà nel mese di novembre il suo primo congresso. "Questa occasione è per noi particolarmente significativa poiché questo è il congresso fondativo di un percorso unitario che vede impegnate diverse forze e che intende aggregare l'energia di coloro che credono che un altro mondo sia possibile", dice una nota del coordinamento del partito.

 

"La Federazione della Sinistra vuole essere un soggetto attivo nelle diverse vertenze che stanno animando la nostra società, dalle lotte degli operai metalmeccanici, al movimento in difesa della scuola pubblica, dalla mobilitazione per i beni comuni e le energie rinnovabili, per la pace e per l'estensione dei diritti, contro al razzismo e tutte le vertenze che rivendicano un diritto negato, per costruire un'alternativa ad una società egoista ed ingiusta".

 

"Siamo interessati ad ogni fermento che abbia l'obiettivo di cambiare lo stato presente delle cose, per questo abbiamo organizzato un congresso dal dibattito aperto anche ai non iscritti, dove sono stati invitati ad intervenire gli attori principali delle diverse mobilitazioni, oltre che tutti colori che vogliono portare il proprio contributo costruttivo".

 

Il primo congresso è previsto per sabato 6 novembre '10 dalle ore 15,00 alle 19,30, presso la Sala Medusa della Cooperativa bar Novanta, via Roma 36 Meldola, raccoglierà gli iscritti e i simpatizzanti dei comuni di Santa Sofia, Galeata, Civitella, Meldola, Bertinoro e Forlimpopoli. Le conclusioni del dibattito saranno curate da Donatella Mungo, già deputato membro della Commissione Bilancio della Camera nell'ultimo Governo Prodi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -