Forlì, fiera. Rondoni: "Non possiamo subire anche questo schiaffo"

Forlì, fiera. Rondoni: "Non possiamo subire anche questo schiaffo"

Forlì, fiera. Rondoni: "Non possiamo subire anche questo schiaffo"

FORLI' - Alessandro Rondoni, capogruppo Pdl in Consiglio Comunale a Forlì, esprime preoccupazione per il futuro della Fiera dopo le notizie sui nuovi progetti territoriali apparse sulla stampa locale. "E' evidente - afferma Rondoni - che bisogna determinare nuove vie di sviluppo, anche di integrazione, ma il nostro territorio non può subire sempre schiaffi dalla Regione come è accaduto per l'Aeroporto e come sta accadendo per la sanità".

 

"E' ora di tutelare Forlì - dice Rondoni - e quindi l'idea che la nostra realtà fieristica, compresa la rassegna avicola, sia trasferita a Rimini è una notizia che giunge senza dibattito politico, senza che ne sia a conoscenza il Consiglio Comunale. E' opportuno che il Sindaco informi prima la città. Occorre capire che cosa del nostro territorio viene tutelato, a quale progetto partecipiamo e se nei nuovi equilibri regionali c'è ancora spazio per le nostre infrastrutture".

 

Sulla Fiera erano circolate anche voci di una possibile mostra della ceramica cinese e "nell'ottica di una migliore integrazione romagnola - aggiunge Rondoni - bisogna capire quanto pesa ancora Forlì, quanto conta e se siamo in grado di svolgere un ruolo importante o ridotti ormai a territorio marginale e a svendere ciò che abbiamo. Sono in gioco il futuro della città e la tutela degli interessi dei nostri cittadini". 

 

Rondoni presenterà un question time per chiedere che il Sindaco informi il Consiglio Comunale e le forze politiche sul futuro della Fiera e illustri anche il progetto per lo sviluppo di Forlì. "Dopo la vicenda Sapro - osserva il capogruppo Pdl - in questi giorni  si sta svolgendo una delicata trattativa con Save sull'Aeroporto Ridolfi, martedì 22 marzo in Commissione Consiliare il direttore generale Asl Petropulacos presenterà il Pal, il piano per la sanità forlivese, e ora circolano queste notizie sul futuro della Fiera. C'è quindi grande preoccupazione in città su tali vicende e pertanto rinnovo la proposta del Patto per Forlì, l'appello a tutte le forze politiche a rendersi responsabili per un lavoro comune, unite anche di fronte alla Regione, a difesa della sanità e dello sviluppo economico forlivese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -