Forlì, finalmente in manette i 'topi' d'auto che terrorizzavano il centro

Forlì, finalmente in manette i 'topi' d'auto che terrorizzavano il centro

Forlì, finalmente in manette i 'topi' d'auto che terrorizzavano il centro

FORLI' - Due 'curricula' da fare spavento. Erano una minaccia per le auto parcheggiate in centro storico. Ora sono in carcere a Forlì, dopo la notifica di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Giovanni Trerè, chiesta dal pm Fabio Di Vizio. Ly Habib, senegalese di 19 anni e Sana Abdoul Aziz, 20, del Burkina Faso con l'accusa di rapina in concorso. Dalla fine dello scorso anno sono stati arrestati svariate volte dal Nucleo Operativo Radiomobile dei Carabinieri di Forlì e dalla Questura.

 

Gli episodi: RICETTAZIONE / LADRO ACROBATA / TOPO D'AUTO / FURTO E RESISTENZA APUBBLICO UFFICIALE

 

Arrestati e scarcerati, dentro e fuori, ora pare sia la volta buona. Il Nucleo Operativo Radiomobile ha ricostruito tutti i reati a partire dal primo furto del novembre 2010. Si ricordano gli episodi del ladro acrobata: Sana finito in ospedale, perchè caduto, dopo un furto al bar in via Regnoli. Habib ha picchiato i Carabinieri dopo un arresto. Entrambi erano senza lavoro e senza fissa dimora.

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    @aaa 1) si proceda allora in modo che se uno vuole venire in Italia debba avere una casa -- ma anche molti italiani non l'hanno, che si fa ? 2) e dimostrare che lavora per potersi mantenere, --- ma anche molti italiani vivono a spese degli altri (pensionati, malati, ...) 3) dimostrare che rispetta le regole e accetta la legge italiana.... --- questo purtroppo (grazie tante, costituzione ! ... ) lo si presume fino a che uno non viola quelle regole. 4) al primo casino via a casa senza sconti di pena e senza altre possibilità.... --- la corte costituzionale con una recente sentenza ha detto che questo proprio non si può fare prima del processo. 5) penso tutti vivremmo meglio e i pochi emigrati sarebbero ben visti e rispettati come è giusto che sia --- su questo sono d'accordo con te. La pensiamo allo stesso modo, ma attuare regole semplici non lo è affatto.

  • Avatar anonimo di beppe70
    beppe70

    buongiorno SignorG ad aaa ed altri, avete ragione tutti e sapete perchè ... giorni addietro o parlato serenamente con 2 rumeni e gli ho detto che i loro connazionali stanno facendo dei danni mica da poco in Italia, risposta " siete voi che gli permettete di farlo...." ho già detto tutto vero ??? saluti

  • Avatar anonimo di MAX76
    MAX76

    Tutti i giorni si leggono di questi casi e ormai ci siamo rotti tutti le scatole senza mezzi termini. in citta non puoi quasi girare perche rischi se passi davanti a certi soggetti ubriachi..fatti..ecc. insultano a volte e nel peggiore dei casi vanno ben oltre. tutti hanno diritto a vivere ma se non vogliono vivere con le regole che l italia ha MANDATELI A CASA LORO , PERCHE A CASA LORO NON FANNO COSI DATO CHE LE LEGGI SONO PIU SEVERE E NON SOLO SCRITTE MA VENGONO APPLICATE. LO STATO SI DEVE VERGOGNARE DI QUESTA COSA.. GENTE CHE FA DEL MALE UN GUIORNO DI CARCERE E POI FUORI..E' UNA VERGOGNA E LA VERGOGNA SONO TUTTI QUELLI CHE LE LEGGI LE FANNO SOLO PER SOPRECARE CARTA E APPLICARLE SOLO SE FA COMODO. GRAZIE A TUTTI , SAREI CURIOSO DI RICEVERE COMMENTI PER CAPIRE SE SI VUOLE CAMBIARE E LA PENSATE COME ME. CIAO

  • Avatar anonimo di signorG
    signorG

    vedi aaa, il tuo ragionamento non fa una piega, è sinonimo di giustizia sociale! ma se lo fai ti tacciano di razzismo. questa è l'ipocrisia più grande dei giorni nostri. nascondere la testa sotto la sabbia, far vivere queste persone nell'illegalità e in condizioni indecenti per ogni essere umano...

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    va bene l'integrazione ....si proceda allora in modo che se uno vuole venire in Italia debba avere una casa e dimostrare che lavora per potersi mantenere,dimostrare che rispetta le regole e accetta la legge italiana....al primo casino via a casa senza sconti di pena e senza altre possibilità....penso tutti vivremmo meglio e i pochi emigrati sarebbero ben visti e rispettati come è giusto che sia

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Vengono nel nostro paese per coportarsi così? In questa maniera mettono in cattiva luce i loro connazionale che ben si comportano e accettano le nostre regole. E perchè tenerli in carcere e spendere tanti soldi? Meglio una bella espulsione ... hanno avuto la loro possibilità nella vita e se la sono giocata ...

  • Avatar anonimo di forlivesedoc
    forlivesedoc

    La cosa migliore è che restino al frescooooo!!!!questi hanno fatto una strage di macchine a Forlì!! e i danni ne vogliamo parlare?!?!?!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -