Forlì: finite le feste, tornano le limitazioni al traffico

Forlì: finite le feste, tornano le limitazioni al traffico

FORLI' - Sono entrate in vigore le limitazioni al traffico per contenere le emissioni di PM10 delle auto più inquinanti.  Il provvedimento, previsto dall'accordo sulla qualità dell'aria della Regione Emilia Romagna, unisce tutti i Comuni più grandi della Regione per ridurre la concentrazione di polveri sottoli (PM10) di cui il traffico veicolare è la fonte maggiore.
Le limitazioni sono di due tipologie: divieto nel centro storico per i veicoli più inquinanti e blocco totale della circolazione nelle giornate del giovedì, dal 7 Gennaio 2009 al 31 marzo 2009. Per la nostra città questo provvedimento interessa la stessa area dello scorso anno. Fino al 31 marzo 2009, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30, nel centro urbano di Forlì, è vietato il transito ai veicoli a benzina Pre-Euro e Diesel Pre-Euro ed Euro. Non potranno inoltre circolare motocicli e ciclomotori a due tempi Pre-Euro. Dal 7 gennaio 2009 questo divieto è esteso ai veicoli Diesel Euro 2 sprovvisti di filtro antiparticolato.

 

Giovedì senz'auto
Dal 7 gennaio al 31 marzo 2009, nelle giornate di giovedì, dalle ore 8.30 alle 18.30, nel centro abitato di Forlì è previsto il blocco del traffico. Sarà consentito il transito esclusivamente negli assi di attraversamento interni all'area del centro abitato.
Le limitazioni si applicano anche se i veicoli sono provvisti di bollino blu. Da tutte le limitazioni sono esclusi i veicoli elettrici e ibridi; a gas metano o GPL; a benzina conformi alle direttive Euro 4 ed Euro 5; veicoli con almeno tre persone a bordo (car pooling) se omologati a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologati a 2 posti; veicoli condivisi (car sharing); veicoli per trasporti specifici e per uso speciale, così come definiti dal codice della strada (art.54); Diesel Euro 3 dotati di filtri antiparticolato al momento dell'immatricolazione del veicolo, dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione, ovvero da apposita autocertificazione rilasciata dal concessionario che ha venduto il veicolo; Diesel che dalla carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato (FAP) con marchio di omologazione e inquadrabili ai fini dell'inquinamento di particolato almeno Euro 4.
Il provvedimento inoltre non si applica ai motocicli omologati Euro 2 - Euro 3; ai veicoli Diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 omologati Euro 3, ovvero che dalla Carta di circolazione risultino dotati di sistema di riduzione della massa di particolato (FAP) con marchio di omologazione.

 

Sono inoltre esclusi dai divieti i veicoli oggetti di deroga, il cui elenco è disponibile presso gli sportelli Informapiù del Comune in Piazzetta della Misura, tel. 0543.712444 - 712445 e sul sito internet www.comune.forli.fc.it alla voce "Ordinanza in materia di inquinamento atmosferico da PM10".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -