Forlì: firmato il Piano di intervento per la ricerca di persone scomparse

Forlì: firmato il Piano di intervento per la ricerca di persone scomparse

FORLI' - Sottoscritta oggi in Prefettura - Ufficio territoriale del Governo -, una nuova intesa riguardante l'attivazione di un Piano d'Intervento Coordinato per la ricerca di persone disperse, appositamente predisposto per favorire una maggiore sinergia operativa tra le tanti componenti concorrenti in tali circostanze.

 

É infatti proprio in queste situazioni - ovvero allorquando la tempestività nelle attività di ricerca risulta spesso determinante ai fini della efficacia stessa delle operazioni di soccorso - che diventa evidente come una efficiente azione di coordinamento di tutte le componenti sia essenziale per il buon esito dell'iniziativa; coordinamento che, peraltro, non può prescindere nè da una scrupolosa opera di pianificazione nè da una attenta organizzazione di idonei momenti formativi teorico-pratica: questi ultimi, poi, appaiono quantomai necessari per il raggiungimento delle indispensabili forme di reciproca integrazione tra le molteplici componenti del sistema locale di protezione civile.

 

Molti, infatti, sono i soggetti - istituzionali e non - che forniranno il proprio contributo in simili circostanze : oltre alle Forze di Polizia, va peraltro segnalata la collaborazione offerta da tutto il mondo del cd "3° settore", specificatamente attraverso la Croce Rossa Italiana, il Coordinamento Prov.le del Volontariato, il C.A.I. Soccorso Alpino, l'Associazione Nazionale Alpini, il COMIR Misericordie e l'Associazione "Il Molino".

 

Tali associazioni, sottoscrivendo il Piano di Intervento in questione, assicureranno la presenza di più squadre, nonché la presenza di una o più unità cinofile e di un mezzo appositamente adibito a funzioni di "presidio avanzato" per un miglior coordinamento operativo delle operazioni di ricerca in prossimità del luogo di ultimo avvistamento.

 

Interessante è poi evidenziare la collaborazione offerta anche dalle Aziende U.S.L. di Forlì e di Cesena: queste, infatti, attraverso la sottoscrizione del Piano in argomento metteranno - in caso di bisogno - a disposizione per le ricerche anche le proprie unità mobili che, dislocate sul territorio, potranno raccordarsi con le Forze di Polizia in caso di avvistamento di un possibile disperso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Piano di Intervento, oggi sottoscritto, sarà peraltro valido per i prossimi 12 mesi - ovvero sino al 31 marzo 2010 - , data entro la quale sarà cura della Prefettura monitorare le modalità di funzionamento delle intese così raggiunte, promuovendo conseguentemente le eventuali misure integrative di cui congiuntamente si ravvisasse l'opportunità.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -