Forlì, Galassi: "Nuovo direttore Seaf fa stesso lavoro a parti rovesciate"

Forlì, Galassi: "Nuovo direttore Seaf fa stesso lavoro a parti rovesciate"

FORLI' - Leggendo le cronache dei quotidiani locali di questi giorni confesso che mi assale un pessimismo sempre più forte sulle dinamiche di sviluppo del nostro Aeroporto. Leggo, che in un incontro a Roma con il Ministro Matteoli il Comune di Cesena illustra l'ipotesi brillante di realizzare una" piattaforma del fresco "di valenza nazionale, partendo dallo sviluppo dello scalo merci di Villa Selva per sviluppare l'intermodalità ferro-gomma per dare slancio alle imprese della filiera agroalimentare del territorio.


Progetto interessante, ma perché si esclude il trasporto aereo? Ma l'aeroporto di Forlì non ha fatto uno studio sulla logistica, del quale è emerso il progetto di un potenziamento dei voli cargo, anzi mi sembra che sia l'aspetto preponderante del proprio business plan. Allora nessuno a niente da dire su questo ? La Provincia, la Camera di Commercio, le organizzazioni economiche, il Comune, cioè soggetti che sono soci e che hanno approvato quel piano di sviluppo dell'Aeroporto, non sentono il dovere di parlarsi su questo, o pensano solo a marchingegni istituzionali.


Poi leggo ancora, che è stato nominato il nuovo direttore dell'Aeroporto, non ho l'onore e il piacere di conoscerlo, ma non ho dubbi che sia una persona rispettabilissima e capace, ma leggendo dai giornali mi sembra di capire che fosse l'attuale direttore della compagnia aerea wind jet, cioè la più importante compagnia area con la quale la Seaf ha in essere contratti.


Mi sembra scontato che una parte importante per la stesura degli stessi sia stata gestita dall'allora direttore, cioè sempre la stessa persona che adesso da direttore Seaf deve gestire ma a parti rovesciate. Tutto legittimo per carità, almeno spero sia stato scelto a seguito di un bando pubblico.  Altra notizia, tormentone società Promozione -Turismo contratto Jet X credo che ormai si sia detto tutto è il suo contrario, ma a leggere sui giornali che atti così importanti della Giunta Comunale siano illustrati da un Dirigente, mi lascia molto interdetto, credo che il Sindaco faccia bene a mettere mano alla macrostruttura.


Sono solo alcuni esempi, per dimostrare le mie preoccupazioni, che probabilmente non interessano a nessuno, ma se permettete credo che interessano la mia città e il suo Aeroporto.

 

Elvio Galassi

(ex assessore all'Aeroporto)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -