Forlì, geloso della moglie le taglia i vestiti per impedirle di uscire

Forlì, geloso della moglie le taglia i vestiti per impedirle di uscire

Forlì, geloso della moglie le taglia i vestiti per impedirle di uscire

FORLI' - Maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. Con queste accuse gli agenti della Squadra Mobile di Forlì hanno arrestato un 35enne di nazionalità albanese. Vittima dell'episodio la giovane moglie di 30 anni, costretta a vivere l'ultimo periodo della loro convivenza subendo continue umiliazioni e vessazioni. All'origine dei deterioramenti dei rapporti l'eccessiva gelosia da parte dell'uomo, arrivato persino a tagliarle tutti i vestiti affinché non uscisse.

 

Per aver prova di cosa facesse la trentenne lontano da casa, il marito si era spinto ad usare il telefonino come una cimice, infilandolo nella borsa della compagna oppure nascondendolo sotto il sedile dell'auto. In più di una circostanza si era recato anche nell'azienda dove lavorava la giovane, pretendendone il licenziamento. La gelosia si era trasformata anche in violenza fisica. Le indagini della Squadra Mobile sono partite dalla denuncia sporta dalla vittima.

 

Acquisite le prove, il sostituto procuratore Alessandro Mancini ha richiesto ed ottenuto dal gip Rita Chierici un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora il 35enne si trova alla Rocca a disposizione della magistratura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -