Forlì, già 25mila prenotazioni per la mostra del Canova

Forlì, già 25mila prenotazioni per la mostra del Canova

Forlì, già 25mila prenotazioni per la mostra del Canova

La mostra dedicata ad Antonio Canova è già un successo. Lo è per la straordinaria risonanza che l'esposizione del San Domenico ha avuto su tutti i principali mezzi di informazione nazionali, ma anche per i numeri. A parte i 1200 visitatori di domenica (primo giorno di apertura al pubblico) ci sono da registrare le 25mila prenotazioni già arrivate per assistere ad una mostra che per la sua qualità è sicuramente tra le più importanti dell'anno nel nostro paese.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA: I MARMI DEL CANOVA

 

Il primo giorno di apertura dell'esposizione ha mostrato un avvio in mattinata piuttosto in sordina, probabilmente a causa del maltempo che ha dissuaso molti visitatori. Nel pomeriggio, con il migliorare delle condizioni atmosferiche, il San Domenico è stato preso d'assalto, anche grazie alla possibilità di visitare la ristrutturata chiesa di San Giacomo, straordinario complesso architettonico adiacente al museo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo le scultore del Canova hanno ammirato il pubblico, ma anche i tanti dipinti presenti, tutti in relazione ai marmi presenti in mostra, su tutti quelli di Francesco Hayez. Ora a Forlì il compito di trarre il massimo dallo straordinario ritorno di immagini garantito da questa mostra. 

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Paolo1
    Paolo1

    si ma hanno aggiunto le Z, "associazzioni"

  • Avatar anonimo di Marco
    Marco

    Si dice che abbiano tagliato anche le H

  • Avatar anonimo di innominato
    innominato

    bellissima iniziativa se non fosse che la fondazione cassa dei risparmi a tagliato i fondi alle associazzioni di volontariato per finanziare la mostra

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -