Forlì: “Gli Effetti Collaterali”, sabato sera, tornano sul palco per la Croce Rossa

Forlì: “Gli Effetti Collaterali”, sabato sera, tornano sul palco per la Croce Rossa

FORLI' - "Gli Effetti Collaterali" tornano sul palco per la Croce Rossa di Forlì. Sabato, la band degli operatori sanitari dell'Ausl di Forlì aprirà la manifestezione di beneficenza "Voci e suoni d'autunno", organizzata dalla Croce Rossa al teatro Diego Fabbri.

Il gruppo musicale proporrà circa 30 minuti di repertorio italiano e internazionale, per lasciare poi spazio ad altri artisti forlivesi. Il carnet prevede infatti il teatro dialettale del cinecircolo del Gallo, l'esibizione di Gegè Telesforo, notissimo cantante e giornalista radio televisivo, che si esiberà in un duo col chitarrista Fabio Zappatella, musicista jazz di grande valore, e a chiudere la grande voce di Elisa Sedioli con il suo gruppo jazz "Vociferando".

L'inizio della kermesse è fissato alle 20.30, e il biglietto d'ingresso è di 15 euro.

 

Per gli "Effetti Collaterali", nati nel luglio 2007, si tratta della quinta volta in pubblico, dopo gli spettacoli al Naima del 19 dicembre e del 3 aprile, e le esibizioni in piazzetta della Misura, a luglio, e al parco "Incontro" di via Ribolle, in occasione della festa organizzata dalle farmacie comunali forlivesi.

 

«Il gruppo è nato non solo dalla volontà di creare un momento di aggregazione fra chi, all'interno dell'ospedale, ama la musica, ma anche col preciso intento di suonare per beneficenza o per enti e associazioni che organizzino eventi rivolti alla città - racconta il dottor Carlo Guidi, dell'U.O. di Neurologia dell'Ausl di Forlì, chitarrista e direttore musicale - in un anno siamo cresciuti molto, costituendo una band di buon livello artistico, forte di ben 14 elementi, con chitarre, basso, tastiera, sax, violino, tromba, batteria, percussioni, tre coriste e un cantante». La direzione artistica è di Alberto Fiorini, che si preoccupa dell'inserimento di nuovi elementi.

Da segnalare, sabato, il debutto del batterista Roberto Brighi, del servizio tecnico, in sostituzione di Marcello Baccanelli.

 

"Gli Effetti Collaterali" scenderanno quindi in campo con la seguente formazione:

 

- Michele Cavina, voce solista, operatore tecnico della cucina ospedaliera

- Enrico Battistini, chitarra, tecnico di Radiologia

- Carlo Guidi, chitarra, medico di Neurologia

- Massimo Fiori, tastiera, medico di Urologia

- Andrea Carloni, violino, servizio tecnico, dipartimento delle tecnologie.

- Andrea Broccoli, percussioni, infermiere del Pronto Soccorso

- Alessandra Rosetti, corista, coordinatrice della Centrale di sterilizzazione dell'ospedale

- Anna Maria Ravaglioli, corista, Centrale Operativa 118 Area Vasta Romagna

- Barbara Godoli, corista, infermiera della Centrale di sterilizzazione dell'ospedale

- Roberto Bellia, tastiera, medico radiologo dell'Irst

- Dario Bettini, saxofono, medico di Chirurgia Generale

- Mauro Cavalazzi, tromba, operatore tecnico del SerT

- Roberto Brighi, batteria, servizio tecnico

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -