Forlì, gli rubano il bancomat e fa denuncia: la polizia scopre che era stato suo figlio

Forlì, gli rubano il bancomat e fa denuncia: la polizia scopre che era stato suo figlio

Forlì, gli rubano il bancomat e fa denuncia: la polizia scopre che era stato suo figlio

FORLI' - E' stato denunciato dal padre, che non sapeva che stava segnalando un reato effettuato dal figlio. E' quanto è accaduto ad un 35enne forlivese: l'uomo, un paio di settimane fa aveva derubato il bancomat del padre e quel giorno stesso effettuato tre prelievi per 550 euro in tre distinti istituti bancari di Ravenna. La vittima, ignorando che potesse essere stato il figlio, ha sporto denuncia contro ignoti per furto, specificando che conservava il codice pin assieme alla tessera.

 

Sulla scorta della denuncia sono partiti gli accertamenti della Polizia della questura di Forlì che ha lavorato sulle immagini di una videocamera di sorveglianza posizionata in uno dei bancomat dove sono avvenuti i prelievi. I poliziotti hanno iniziato ad avere i primi sospetti, in quanto già conoscevano il giovane per precedenti episodi. Ma la prova è arrivata quando il 35enne è stato convocato in questura: addosso aveva le stesse scarpe ben riconoscibili nel filmato della banca. Di fronte all'evidenza ha quindi ammesso le sue responsabilità. Dovrà rispondere del reato di furto e indebito utilizzo di carta di debito, ma soprattutto giustificarsi davanti al padre di questo stolto furto in famiglia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -