Forlì: Guida dei Bambini per orientarsi nel mondo dell�infanzia

Forlì: Guida dei Bambini per orientarsi nel mondo dell’infanzia

La "Guida dei Bambini" si colora d'estate in questa nuova edizione 2010, ricca di informazioni e proposte per attività all'aria aperta, centri estivi, sport e tempo libero a misura di bambino.
Unica pubblicazione completa di tutti i servizi per l'infanzia presenti nel comune di Forlì, la Guida informa sulle opportunità ricreative e culturali del territorio per le famiglie con bambini.

La Guida raccoglie informazioni sulle scuole, dall'asilo nido al primo ciclo della scuola primaria; i numeri utili per la salute (ginecologia, pediatria, le farmacie) e indicazioni su biblioteche, associazioni culturali e sportive, ristoranti specializzati nell'accoglienza dei bambini, negozi, luoghi per le gite con la famiglia, agenzie di animazione, accessori per le feste e tempo libero.
L'agile vademecum, infatti, offre un ampio ventaglio di offerte degli operatori che con esperienza, professionalità ed entusiasmo lavorano nel campo dell'educazione, dello sport, dell'animazione, del tempo libero, dell'ambiente e della vendita di prodotti specifici. Tutti con una specializzazione comune: il mondo dei bambini.

Con la prima edizione sono stati raccolti fondi per realizzare una piccola biblioteca per ragazzi all'interno del reparto di Pediatria dell'Ospedale Pierantoni di Forlì.

Nuovi volumi vengono ora consegnati: martedì 20 aprile, alle ore 12, vengono consegnati al Primario di Pediatria dottor Valletta altri nuovi titoli, raccolti in collaborazione con Centro Didattico Romagnolo e Mega Forlì.

In occasione del prossimo ciclo di cinque letture animate presso il reparto, promosso dalla Biblioteca di Forlì nell'ambito dell'iniziativa "Nati per leggere", saranno consegnate altre guide e libri in lingua straniera in edizione speciale NpL, il tutto per offrire un aiuto tangibile alla promozione della lettura. La lettiura di una storia fatta in particolari occasioni, infatti, assume il valore di un legame forte che si instaura tra il bambino, il libro, il luogo e la/le persone con le quali è stata fatta l'esperienza della lettura.

Il progetto, ideato da Sonia Zanetti, è coordinato da Sabrina Ravaglia dell'associazione culturale Puntodonna e realizzato graficamente dall'agenzia Essere Elite Forlì (coordinamento e marketing di Antonella Ravaglia; impaginazione grafica Cinzia Monari; web master Matteo Camorani).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -