Forlì, hockey: inizio positivo per la Libertas

Forlì, hockey: inizio positivo per la Libertas

Forlì, hockey: inizio positivo per la Libertas

Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica della Libertas Hockey Forlì, che sull'ostica pista del Pattinodromo Comunale di Riccione ha vinto 2-1 la prima partita della fase di qualificazione della Coppa di Lega, a scapito del Progetto Romagna Riccione. Una vittoria così di misura con un avversario senz'altro alla portata della compagine forlivese ha  tuttavia messo in evidenza la ruggine che i ragazzi di coach Rizzoli dovranno necessariamente scrollarsi di dosso se davvero, come dichiarato, vogliono approdare alla Final Four in cui il prossimo dicembre si assegnerà l'ambito trofeo.

 

La Libertas Hockey Forlì è scesa in pista schierando tra i pali Mauro Bertoncelli, che al settimo minuto, trovandosi spiazzato da un precedente salvataggio, non ha potuto opporsi al tiro di Luca Fabrizioli, lasciato solo davanti a porta da uno svarione della difesa forlivese. Facile quindi per il capitano del Riccione appoggiare il disco in rete e siglare il momentaneo vantaggio dei padroni di casa (1-0).

 

Un "regalo" che ha aperto gli occhi a Michele Rossi e compagni, costringendoli a rimboccarsi subito le maniche nel tentativo di riequilibrare le sorti della partita. Sono così riprese nell'area riccionese le incursione della Libertas Hockey Forlì, che si faceva più volte pericolosa senza riuscire però a sorprendere il portiere avversario ed ex di turno Matteo Montanari.  

 

Il goal del pareggio è arrivato al terzo minuto della seconda frazione di gioco su tiro di Mirco Valgiusti, che di fatto riportava in partita i forlivesi lanciandone la rimonta (1-1). Tra i pali della Libertas Hockey Forlì Silvia Grottanelli, avvicendatasi nella ripresa a Bertoncelli, sventava senza troppi problemi le iniziative del Riccione, che non riusciva a concretizzare nemmeno in situazione di superiorità numerica.

 

A otto minuti dalla fine, a trovare la via del goal è ancora una volta il Forlì con Andrea Bandini, che segna la rete del sorpasso (1-2). Gli animi in pista si scaldano, come è normale che sia in un derby tutto romagnolo, ma i forlivesi sbagliano a cadere nel tranello delle provocazioni avversarie, finendo per commettere alcune penalità ingenue, l'ultima delle quali consente ai padroni di casa di giocare in superiorità numerica gli ultimi due minuti della partita. Ma il Riccione non riesce a sfruttare questa ghiotta opportunità, anzi un brivido percorre la schiena dei suoi tifosi quando a pochi secondi dalla sirena finale un tiro di Valgiusti lambisce il palo della porta, lasciata sguarnita per schierare un ulteriore uomo di movimento.

  

Progetto Romagna Riccione - Libertas Hockey Forlì 1-2

 

Corsari Riccione: Montanari M. (P), Crescentini, Di Stasio, Fabrizioli (A), Montanari D., Muro, Sanchi, Spallacci, Tomassini (C), Zamiconi En., Zamiconi Er.

 

Libertas Hockey Forlì: Bertoncelli (P 1° T), Grottanelli (P 2° T), Bandini, Carbonari, De Blasio, Delladio, Galassi, Picchi, Quadrelli, Ragazzi (A), Ricci, Rosetti Lo., Rosetti Lu., Rossi (C), Valgiusti, Vestrucci (A)

 

Reti: Fabrizioli (7:46), Valgiusti (23:31), Bandini (33:51)

  

CLASSIFICA GIRONE C COPPA DI LEGA 2009: Libertas Hockey Forlì 3; Progetto Romagna Riccione 0; No Angels Rimini 0;

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -