Forlì, i lavoratori della Trasmital chiedono "trattativa per cassa straordinaria"

Forlì, i lavoratori della Trasmital chiedono "trattativa per cassa straordinaria"

Forlì, i lavoratori della Trasmital chiedono "trattativa per cassa straordinaria"

FORLI' - Si sono svolte giovedì le assemblee dei lavoratori dello stabilimento Trasmital Bonfiglioli di Forlì al termine delle quali più di 400 lavoratori hanno votato il mandato a FIM FIOM UILM e al Coordinamento delle RSU per avviare una trattativa con la Direzione del Gruppo in merito alle condizioni economiche e normative del ricorso alla Cassa Integrazione Straordinaria richiesta dall'azienda e, più in generale, sul processo di riorganizzazione del Gruppo.

 

Tra le altre richieste contenute nella piattaforma sottoposta al voto dei lavoratori vi è quella "dell'impegno dell'azienda a non intervenire con procedure unilaterali sui livelli occupazionali in un arco temporale da qui al 2012, facendo utilizzo di tutti gli ammortizzatori sociali previsti e disponibili."

 

Ma non solo: i lavoratori chiedono "Il mantenimento di tutte le condizioni economiche ottenute sulla Cassa Integrazione Ordinaria anche nel passaggio alla Straordinaria (integrazione di 10 euro al giorno, maturazione integrale dei ratei contrattuali, anticipo) e un miglioramento della gestione della rotazione".

FIM FIOM UILM e il Coordinamento delle RSU hanno anche confermato "la disponibilità a concordare eventuali uscite volontarie e incentivate di lavoratori prossimi alla pensione o che ne facciano espressamente richiesta in un periodo limitato e nell'ambito di un tetto massimo stabilito".

 

Il giorno 24 novembre è previsto a Bologna un primo confronto con la Direzione del Gruppo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -