Forlì: i tre Lions danno voce ad insegnanti e alunni

Forlì: i tre Lions danno voce ad insegnanti e alunni

FORLI' - Grande partecipazione di pubblico al convegno distrettuale "Media ed educazione" organizzato dal Distretto Lions 108 A - che comprende Romagna, Marche, Abruzzo e Molise - che si è tenuto questa mattina, sabato 26 febbraio, presso il Salone Comunale del Municipio di Forlì, alla presenza, fra gli altri,  dell'assessore alle politiche educative del Comune di Forlì Gabriella Tronconie del governatore del Distetto 108 A dei Lions Guglielmo Lancasteri e di numerosi operatori scolastici.

 

I Lions Club Forlì Valle del Bidente, Forlì Host e Forlì Giovanni de' Medici hanno voluto infatti promuovere una tavola rotonda di confronto fra le esperienze scolastiche che abbiano gestito progetti di media education e di loro divulgazione all'opinione pubblica. Per questo sono stati coinvolti gli Assessorati alle Politiche Educative e Formative del Comune di Forlì (nella persona dell'ass. Gabriella Tronconi) e della Provincia di Forlì-Cesena e il Centro Documentazione Apprendimenti.

 

La media education è lo studio, l'insegnamento e l'apprendimento dei moderni mezzi di comunicazione ed espressione considerati come specifica autonoma disciplina nell'ambito della teoria e della pratica pedagogiche. Essa comprende interventi nelle scuole, volti ad insegnare le pratiche mediali, il ruolo dei mezzi di comunicazione all'interno della società ed anche le modalità di lavoro creativo con cui essi possono essere utilizzati.

 

Particolarmente interessanti le esperienze di ‘media education' delle scuole forlivesi: la prima di Marta Milanesi (Scuola primaria A.Saffi, 1° Circolo Didattico di Forlì), intitolata  ‘Scrivere con le tecnologie ‘ che ha riportato le esperienze del 1° e del 6° Circolo Didattico di Forlì). E' poi stata la volta dell'interessantissimo progetto "Scuole senza frontiere", un'esperienza di teleconferenza per un bambino impossibilitato a presenziare alle lezioni in classe presentato da Gabriella Bordandini  della Scuola Primaria A. Manzoni (2° Circolo didattico di Forlì) e di Riccardo Ruffilli, di Informatici senza frontiere- Sezione Emilia -Romagna .

La Scuola Primaria Diego Fabbri ha presentato il suggestivo progetto "Forlì città dei canali" coordinato da Sabrina Casadei (Scuola Primaria Diego Fabbri) e realizzato con la tecnica dello ‘stop motion'; poi il docente Fonato Giano, del Liceo Classico G.B. Morgagni di Forlì, che ha presentato "Nuove Idee per insegnare: la lavagna luminosa in classe".

Infine è stata la volta del progetto ‘'Una mattina all'università, presentata direttamente dall'alunna Clarissa Nocella della classe 5 C della Scuola Primaria Diego Fabbri e  del prof. Christopher Guy Aston, ordinario di Lingua e tradizione Inglese alla  Suola Superiore di Lingue Moderne per  Interpreti e Traduttori  di Forlì, che ha ospitato per un giorno una classe della Diego Fabbri, facendole sperimentare una mattina all'università.

 

Fra i numerosi interventi, degno di nota quello del prof. Roberto Farné (Professore ordinario di Didattica e pedagogia speciale e Direttore Dipartimento di Scienze dell'Educazione - Università di Bologna) che ha presentato un'interessante ricerca rivolta alle scuole di Emilia -Romagna (circa 400), Lombardia (620 scuole) e Puglia (350 scuole), che ha rilevato come dominante la concezione dei media come aiuto alla didattica piuttosto che non come nemici della scuola.

<< Se è vero che un effetto negativo è l'eccessivo uso dei media nella vita dei bambini, che si dedicano meno al gioco all'aria aperta, in generale c'è una competizione, ma non una opposizione nella cultura dei media: infatti è  importante che l'insegnante conosca i  media e li sappia usare  - ha rilevato il prof. Farné - Anche se nei confronti dei media ci sono atteggiamenti critici, la scuola deve saper fare la sua parte>>.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -