Forlì, i Verdi: "Aree escluse dalla caccia? In verità sono tutti d'accordo"

Forlì, i Verdi: "Aree escluse dalla caccia? In verità sono tutti d'accordo"

FORLI' - Mentre il consigliere regionale PDL, Luca Bartolini, e l'Ass.re Regionale alla caccia. Tiberio Rabboni, si rimbrottano a vicenda sulla percentuale di territorio sottratto alla caccia nella nostra provincia, vorrei far notare come gli stessi siano concordi - pur da posizioni politiche apparentemente opposte - sulla presa in giro tuttora in atto nei confronti dei cittadini al riguardo.


La farsa è sotto gli occhi di tutti. Basta passare vicino a Villa Serena, in Viale Salinatore a Forli, per vedere di cosa parlano quando si tratta, appunto, di sottrarre territorio alla caccia.


Non si vanno a toccare le zone di montagna dove le doppiette possono esibirsi ma si aumenta la percentuale di aree con divieto di caccia in città!


"Fatta la legge, fatto l'inganno"? Qui non si tratta (solo) di essere favorevoli o contrari a questo "sport" ma di non farsi prendere per il naso da amministratori che, sia destra che a sinistra, usano e stravolgono leggi e ruoli istituzionali più per non perdere consensi e voti fra chi ama sparare e uccidere animali liberi e indifesi che non per governare nell'interesse generale.

 

Sandra Morelli, ex assessore

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -