Forlì, il 9 giugno seminario sul credito promosso da Confartigianato

Forlì, il 9 giugno seminario sul credito promosso da Confartigianato

FORLI' -  Sostenere le imprese che investono, puntano sull'innovazione e creano posti di lavoro a tempo indeterminato. Questo l'obiettivo dei due bandi di prossima apertura, approvati dalla Giunta regionale, che mettono a disposizione risorse per complessivi 15 milioni di euro. Per dare modo agli imprenditori di conoscere i contenuti di queste opportunità Confartigianato di Forlì organizza per domani, giovedì 9 giugno, alle ore 17.30 nella sala Stazione Vittoria, adiacente ai locali dell'associazione in viale Oriani 1 a Forlì, un seminario informativo dal titolo "credito e incentivi: i bandi regionali innovazione e neo impresa".

Aprirà i lavori Paolo Gabelli responsabile dell'area categorie e mercato di Confartigianato di Forlì Federimprese, seguiranno gli interventi di Marinella Gardini, consulente credito speciale e incentivi dello studio NCS S.r.l. di Cesena e di Mauro Collina, responsabile dell'area credito dell'associazione forlivese.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spiega Gabelli promotore dell'iniziativa "la regione Emilia Romagna intende supportare i processi di cambiamento tecnologico e organizzativo, per consentire un salto qualitativo alle singole aziende e alle loro aggregazioni in rete, tramite progetti di investimento in innovazione tecnologica. È a questo scopo che vengono messi a disposizione 10 milioni di euro per l'ammodernamento tecnologico e le reti d'impresa. L'altro bando mira a favorire la creazione di nuove imprese con il sostegno di 5 milioni di euro. Obiettivo dell'incontro è la verifica dell'effettiva possibilità di presentazione delle domande di contributo da parte degli imprenditori interessati."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -