Forlì: il centro storico si trasforma nel "Regno della fantasia"

Forlì: il centro storico si trasforma nel "Regno della fantasia"

Forlì: il centro storico si trasforma nel "Regno della fantasia"

L'allegra musica che accompagna le esibizioni di acrobati, trapezisti, clown e tanti altri numeri circensi sarà la colonna sonora per chi si muoverà lungo Corso della Repubblica e dintorni sabato 13 novembre. Già dalle 10 del mattino infatti andrà in scena l'ultimo appuntamento con i Borghi in Festa, iniziativa voluta da Forlì nel Cuore, la società di promozione delle attività economiche del centro storico di Forlì per rivitalizzare il sabato del centro città. Uno per volta, tutti e quattro i cardini della città sono stati protagonisti della festa che ha preso il via il 10 ottobre scorso e che si concluderà proprio domani, 13 novembre.  Il Regno della Fantasia, il tema di questa ultima giornata di festa, che coinvolgerà il corso, ma anche via Cignani,  Piazza XX Settembre e Piazza Saffi, naturalmente.

 

Mangiafuoco, laboratori circensi per bambini, numeri di giocoleria, funamboli, contorsionisti e spettacoli di pagliacci, mimi ed artisti di strada. E poi zucchero filato, pop corn, truccabimbi, sculture di palloncini e tante sorprese per coinvolgere forlivesi e passanti nella festa del rione.

Nel pomeriggio si potranno ritrovare le immagini di antiche carovane circensi del passato con l'esposizione "Una vita a Rimorchio".

 

Dal modellismo al giocattolo, la prima mostra fotografica itinerante di carovane e roulotte in miniatura tutte con una storia ed un viaggio alle spalle. Sempre in Corso della Repubblica, a partire dalle 16 ci sarà il MicroCirco - Circo Teatro Retrò, lo spettacolo con il sapore d'altri tempi ed una scenografia romantica impreziosita da autentici pezzi da collezionismo d'epoca, sarà un carosello di colori che saprà reggere sospesi tra stupori e risate, momenti di autentica poesia capaci di annullare la distanza tra attori e pubblico. All'interno di una scenografia romantica impreziosita da autentici pezzi da collezionismo d'epoca si alterneranno gag comiche ed esibizioni acrobatiche.

 

Cavalli e fantini, compresi acrobati esperti di questi animali provenienti dal Maneggio Raggio di Sole, saranno i protagonisti di uno spettacolo che andrà in scena alle 16 e si protrarrà fino alle 19. Sempre alle 16presso la Biblioteca Moderna è in programma la lettura animata Storia tra le Nuvole - all'interno del progetto "Nati per leggere"-, lettura animata per bambini dai 3 ai 7 anni con Silvia Dall'Ara. Alle 17,30 sotto i portici di Corso della Repubblica, letture musicate con l'associazione culturale InArte.

 

I funamboli scordati saranno in giro per le vie della zona a partire dalle 17,30, mentre per chi si vuole fermare un momento e fare quattro risate, il MEGAforli alle 18 ospiterà Alberto Patrucco che, tra una pagina e l'altra del suo ultimo volume, NECROlogica (edito per la Foschi Editore), porterà il buonumore tra il pubblico. Ad introdurlo, il giornalista Gaetano Foggetti. E per i più piccoli, davanti al Mega, coloratissimi gonfiabili sono pronti ad accogliere tutti i bambini già dalla mattinata.

 

COME SEMPRE, TANTE IDEE DEDICATE AI BAMBINI. Nel pomeriggio, dalle 15 laboratori di giocoleria per bambini ed acrobazie, con "Giochiamo al circo" mentre la mattina (dalle 10 alle 12), appuntamento con le consuete letture a cura di Poliedrica. Tema del reading, neanche a dirlo, il circo.

 

Per loro, ma, c'è da scommetterlo, incanteranno anche i più grandi, anche le evoluzioni degli artisti alle prese con i coloratissimi tessuti aerei.

Partecipano alla festa anche le Forze dell'ordine, con un'esposizione dei veicoli della Polizia Municipale ed alcuni mezzi dei Vigili del fuoco di Forlì.

 

Non mancheranno due momenti, nell'arco della giornata, per andare alla riscoperta della storia del quartiere, con il contributo dell'Associazione E' sdaz, guidata da Garbiele Zelli. Due come sempre, i temi scelti: "Borgo Cotogni - I luoghi del sapere, dell'assistenza e dello studio: la Basilica-Santuario di San Pellegrino Laziosi, il Palazzo della Provincia, la Chiesa di Santa Lucia, il Palazzo ex Ospedale". Il ritrovo per l'itinerario è alle 10,30 davanti alla Chiesa del Suffragio (C.so della Repubblica - angolo piazza Saffi) con Serena Togni a fare da Cicerone. Mentre nel pomeriggio alle 16 i panni di guida li indosserà Gianluca Brusi che, con partenza dall'Hotel della Città, proponendo "Borgo Cotogni e la città nuova: i villini, l'ex Becchi, il Palazzo Montanari, la Fondazione Garzanti e l'Hotel della Città, i palazzi Gemelli, il piazzale della Vittoria".

 

Per ripercorrrere in un momento solo la storia dell'ultimos ecolo (anzi degli ultimi 125 anni), presso la Camera di Commercio - Sala Borsa, con ingresso da corso della Repubblica- c'è la mostra allestita per i 125 anni della testata (orario 10-13 e 15-18).

 

I negozi del borgo effettueranno aperture prolungate ed alcuni esercizi pubblici si cimenteranno con momenti di assaggio e degustazione. Con il concorso il Borgo dei Desideri, che da lunedì 8 novembre premia chi fa acquisti nei negozi del borgo. Infatti, a fronte di una spesa di 20 euro verrà consegnata una cartolina per partecipare all'estrazione di buoni sconto. Inoltre saranno gli ultimi giorni per tentare di vincere la crociera messa in palio dall'Agenzia Viaggi Ramilli ed i biglietti per due persone messi in palio dall'Aeroporto di Forlì con destinazione Berlino, Bucarest, Palermo e Praga.

 

Attenzione, per tutta la settimana le cartoline vanno imbucate, compilate dei propri dati, presso il punto informativo Forlì nel Cuore che sarà nei pressi di Corso della Repubblica.

 

E per chi non si accontenta di vivere la festa, ma la vuole anche immortalare, continua il concorso "Il Borgo in una foto", che si svolge esclusivamente su internet, via Facebook: la foto più votata della Festa di Borgo Cotogni sarà scelta come immagine per la manifestazione dell'anno prossimo.

 

Il programma di Borghi in Festa è realizzato con la consulenza di Marco Viroli e Gabriele Zelli.

 

Tanti i partner dell'iniziativa, tra cui Almanacco Editore, E' Sdaz, MEGAforlì, Poliedrica, Associazione Culturale InArte, Biblioteca "A.Saffi" Sezione Ragazzi, Autoecologica Landi.  Un ringraziamento speciale va alla Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, main sponsor di Forlì nel Cuore per l'intero anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -