Forlì, il Comune supporta la Bartoletti nella ricerca di nuovi partner

Forlì, il Comune supporta la Bartoletti nella ricerca di nuovi partner

Forlì, il Comune supporta la Bartoletti nella ricerca di nuovi partner

FORLI' - Sul sito internet del comune è stato pubblicato l'avviso per acquisire, entro il 31 maggio, manifestazioni di interesse a svolgere attività manifatturiera innovativa in partenariato con Bartoletti Rimorchi srl, sull'area dello stabilimento di via Zampeschi. "Si tratta di una iniziativa che si è resa necessaria - spiega l'assessore alle Attività Produttive Maria Maltoni - per poter procedere a modificare l'accordo di programma esistente, in quanto la crisi del settore del trasporto su gomma, ha fatto sì che il numero degli occupati previsti all'avvio dell'accordo non sia stato mai raggiunto".

 

"Come comune - spiega Maltoni - in accordo con le parti sociali , la proprietà e la Provincia, ci siamo posti l'obiettivo di supportare l'azienda nella ricerca di nuovi partner per arrivare a mettere a punto un nuovo piano industriale che dia prospettiva ad un sito produttivo di rilevanza e di dimensioni importanti (oltre 46.000 mq, di cui soltanto poco più della metà è utilizzata) come quello su cui sorge la Bartoletti Rimorchi srl. Abbiamo individuato una priorità nell'ambito delle produzione innovative legate alla green economy ed all'innovazione tecnologica, proprio per dare futuro all'insediamento".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ritengo importante sottolineare - conclude Maltoni - che questa iniziativa si inserisce a pieno titolo nell'ottica di sviluppo che questa amministrazione intende perseguire, considerando il territorio come un bene prezioso che va utilizzato al meglio e non consumato indiscriminatamente, quindi tutto ciò che favorisce il riuso di aree produttive o di contenitori già esistenti va ricercato, senza sottrarre ai cittadini quei polmoni verdi costituiti dalle aree agricole o non edificate. Perciò come Comune presteremo particolare attenzione ai tempi di tutti gli iter burocratici necessari al nuovo intervento e qualora fosse necessario, lo supporteremo nei confronti degli istituti di credito e di ricerca locali."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -