Forlì: il nuovo volto di palazzo Talenti Framonti. Via ai lavori

Forlì: il nuovo volto di palazzo Talenti Framonti. Via ai lavori

Forlì: il nuovo volto di palazzo Talenti Framonti. Via ai lavori

FORLI' - A Natale dovrebbe essere completata la prima tranche di lavori. 3,5 milioni di euro per il pianterreno. Al via il nuovo volto di Palazzo Talenti Framonti, ovvero quello che i forlivesi chiamano il palazzo del Credito Romagnolo. L'immobile, di proprietà della Fondazione Cassa Di Risparmi di Forlì, era in odore di ristrutturazione e lunedì è stato aperto il cantiere. Le idee per l'utilizzo di questo patrimonio sono commercio, ristorazione di alto livello e libri.

 

> LE FOTO DELL'INAUGURAZIONE DEL CANTIERE

 

Il progetto è stato affidato ad un grande nome del design italiano: Michele De Lucchi. A livello locale se ne occupa lo studio Lucchi & Biserni. Grazie alle ampie vetrate, da Piazza Saffi si vedrà la piazzetta interna al palazzo, dalla quale partiranno una scala ed un ascensore a vista. Quattro piani per creare un nuovo polo di attrazione.

 

"Oggi appare come un muro chiuso - spiega l'architetto De Lucchi - dovrà viceversa comunicare  l'impressione dell'apertura, sia dall'esterno che dall'interno". Resteranno la sede dell'Unicredit e l'ottica Sradaioli. Per il resto si vuole creare un punto d'incontro per i giovani, "nella direzione di attribuire maggiore gioiosità al centro storico", conferma il presidente della Fondazione, Piergiuseppe Dolcini.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -