Forlì, il Pd replica al Sel uscito dalla maggioranza: "Mai esclusi da noi"

Forlì, il Pd replica al Sel uscito dalla maggioranza: "Mai esclusi da noi"

Forlì, il Pd replica al Sel uscito dalla maggioranza: "Mai esclusi da noi"

FORLI' - "Gli avversari politici non sono tra le forze di centrosinistra, ma negli altri schieramenti: le elezioni si vincono raccogliendo i voti degli avversari, non quelli dei propri alleati. Il senso di responsabilità di una forza politica che vuole avere ambizioni di governo, deve sempre far prevalere questo concetto rispetto alle esigenze personali e politiche, comprensibili ma non condivisibili, di visibilità". Lo afferma il segretario territoriale del Pd forlivese, Marco Di Maio, commentando la posizione espressa da 'Sel', usciti dalla maggioranza che sostiene Balzani.

 

"Apprendiamo dai quotidiani locali la scelta di "prendere le distanze" dalla maggioranza che sostiene l'Amministrazione comunale di Forlì e il suo sindaco Roberto Balzani, da parte di Sinistra Ecologia e Libertà - fa notare il segretario -. Nel non condividere, come ovvio, le motivazioni addotte (specialmente laddove si fa riferimento alla presunta carenza di laicità di questa Amministrazione), è bene precisare che mai il Partito Democratico ha inteso escludere la propria coalizione dal percorso politico avviato con l'elezione di Balzani".

 

"Per settembre è in programma lo svolgimento di un confronto interno alla maggioranza che sarà fissato nei primi giorni della prossima settimana - evidenzia Di Maio -, per meglio impostare il lavoro che ci attende e coinvolgere anche con le forze politiche della maggioranza (dunque ci auguriamo anche Sel) che vogliono portare le proprie idee per contribuire a disegnare, assieme ai forlivesi, la città che vogliamo per i prossimi anni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -