Forlì, il PdL ricorda i caduti delle foibe

Forlì, il PdL ricorda i caduti delle foibe

Forlì, il PdL ricorda i caduti delle foibe

FORLI' - Mercoledì mattina, una delegazione della Federazione Provinciale del Popolo della Libertà di Forlì- Cesena insieme al Consigliere Regionale del PDL Luca Bartolini, al fine di mantenere vivo il ricordo degli italiani trucidati ed esiliati, ha provveduto a depositare una Corona d'alloro nella strada cittadina dedicata ai martiri delle foibe. Grazie all'impegno del Pdl il 10 febbraio è infatti per legge riconosciuto come il ''Giorno del Ricordo''.

 

Spiega una nota del Pdl: "Si ricordano almeno diecimila persone che, negli anni a cavallo del 1945, furono torturate e uccise dai partigiani comunisti di Tito e in gran parte vennero gettate, molte ancora vive, dentro le Foibe . La deposizione della corona vuole conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime della dittatura comunista di Tito, dell'esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra e nella più complessa vicenda del confine orientale. L'iniziativa mira a far si che non si dimentichi la repressione jugoslava che costrinse oltre 300 mila persone ad abbandonare le loro case per fuggire dai massacri e poter mantenere la propria identità italiana".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Io non ho nè memoria, nè ricordo...

  • Avatar anonimo di pirpa
    pirpa

    Un'altra bellissima parata degli esponenti pdl in vista delle regionali!!! Ma che bel quadretto!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -