Forlì, il rock and roll ai tempi della radio: da Modugno a Capossela

Forlì, il rock and roll ai tempi della radio: da Modugno a Capossela

Forlì, il rock and roll ai tempi della radio: da Modugno a Capossela

FORLI' - Primo appuntamento giovedì sera alla Fabbrica delle Candele di Forlì della prima edizione di Scuola Radio Elettrica, ovvero il rock and roll spiegato alla radio. Il progetto, ideato da Luigi Bertaccini e Strade Blu Festival, prevede tre serate a tema, organizzate e sviluppate proprio come un programma radiofonico d'altri tempi, con il pubblico presente in studio.

 

La base e' quella delle fortunate esperienze di rock and roll high school, che Bertaccini sta portando in giro da anni per la Romagna, arricchite tuttavia di nuovi contenuti e nuove suggestioni. Ogni sera - tramite racconti, musica dal vivo e altri interventi - si sviscererà la storia - e perchè no, il Mito - di un personaggio o di un particolare periodo della storia della musica.

 

Giovedì verrà trattata l'epoca d'oro della musica italiana, da Modugno a Capossela. In questo appuntamento si farà un viaggio all' interno della storia della musica d'autore italiana, che sarà condotta da Luigi Bertaccini, che come un disc jokey d' altri tempi unirà con testi, citazioni e parole in libertà, i filmati che partiranno dai primi passi della nuova canzone italiana con Domenico Modugno, Gino Paoli e tanti altri per arrivare agli anni '70 ed ai tempi nostri.

 

Ospiti speciali i Saluti da Saturno di Mirco Mariani che renderanno un tributo unico alla musica di Sergio Endrigo eseguendo dal vivo alcuni suoi classici e brani del loro album Parlare con Anna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -