Forlì, il sindaco Balzani ricorda Vitaliano Brasini

Forlì, il sindaco Balzani ricorda Vitaliano Brasini

FORLI' - "La scomparsa di Vitaliano Brasini non priva solo una grande impresa come la Cia-Conad del suo leader indiscusso ma rende la nostra città orfana di un'energia straordinaria. Vitaliano ha contribuito a rendere Forlì una "capitale" della cooperazione: le sue iniziative, nel corso di un quarantennio, sono state coronate da un successo crescente, il cui frutto si è poi diffuso largamente nel nostro territorio, anche sotto forma di sostegno allo sport e alla dimensione ricreativa e popolare del contesto locale".

 

Così il sindaco di Forlì, Roberto Balzani, ricorda la figura di Vitaliano Brasini.

 

"Lo ricordiamo per il suo approccio diretto, da romagnolo vecchio stampo, per la vivacità dei suoi occhi, mobili e acuti, e per la prontezza della sua intelligenza, connotata da un forte impulso alla pratica, all'operatività. In un mondo in cui molti parlano e pochi costruiscono, Vitaliano Brasini appartiene alla eletta schiera dei "costruttori": una specie rara e preziosa. A nome della Giunta esprimo i sentimenti di cordoglio e di vicinanza ai familiari in questo triste momento".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -