Forlì, il sindaco si impegna a finanziare la Seaf fino alla privatizzazione

Forlì, il sindaco si impegna a finanziare la Seaf fino alla privatizzazione

Forlì, il sindaco si impegna a finanziare la Seaf fino alla privatizzazione

FORLI' - Si è tenuto l'incontro tra il sindaco Roberto Balzani e il comitato che che sostiene la privatizzazione dell'aeroporto. Dopo le tensioni delle scorse settimane, diventano più sereni i toni. "L'Aeroporto di Forlì è fondamentale per la Romagna, ma è insostenibile che possa continuare ad essere l'Aeroporto del Comune di Forlì" gravando il carico di perdite di bilancio su questo solo Comune: ha esordito così il Sindaco Balzani

 

Spiegano dal comitato: "Più che una puntualizzazione del proprio ruolo ci è sembrato - e Balzani lo ha argomentato subito dopo - una manifestazione della volontà di proseguire a finanziare la Seaf ma non a qualsiasi condizione", afferma il comitaro. "Questa situazione economica rimane pesante ed i problemi di bilancio possono essere risolti solo con la privatizzazione", ha affermato il Sindaco.

 

La privatizzazione, ha sostenuto ancora, deve avvenire in maniera rapida, ma tenendo conto non solo delle capacità economiche dei presentatori delle offerte, ma anche e soprattutto delle competenze specifiche nel settore Aeroportuale. In altri termini non è sufficiente avere spalle larghe per ripianare i bilanci ma è importante soprattutto che le cordate private contengano nella loro composizione imprenditori del settore specifico.

 

"La pretesa del Pubblico di governare una realtà così complessa è del tutto inadeguata ed è il momento che si faccia chiarezza sull'importanza della competenza nel settore specifico. E' in questa direzione che - secondo il Sindaco - dovrà indirizzarsi il Bando di gara per la dismissione della maggioranza delle quote pubbliche".

 

"I tempi della gara di cessione della maggioranza azionaria si estenderanno dalla metà di ottobre a tutto il mese di gennaio ma il passaggio di mano dal pubblico al privato richiederà sicuramente tempi maggiori. In quel periodo la Seaf potrebbe avere difficoltà a proseguire la normale gestione , pertanto abbiamo chiesto a Balzani quale sarà eventualmente l'atteggiamento del Comune", dicono dal Comitato. "Il Sindaco alla nostra richiesta di chiarimento ha risposto impegnandosi a continuare a finanziare l'attività dell'Aeroporto fino al subentro della nuova gestione societaria".

 

E Ancora gli esponenti del comitato per il Ridolfi: "Per eventuali accordi con Rimini il Sindaco ha "glissato" lasciando la scelta alla nuova Proprietà una volta terminata la Gara. Il colloquio si è svolto con cordialità e nel rispetto dei reciproci ruoli arrivando fino a concordare un successivo incontro da individuarsi nel periodo intermedio di svolgimento della gara di privatizzazione".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    Dalle dichiarazioni del sindaco, come si evince dall'articolo, non risulta un termine preciso per la cessazione dei finanziamenti. Il processo di privatizzazione potrebbe allungarsi all'infinito. Che facciamo? continuiamo a sperperare quelle poche risorse rimaste dopo i tagli per onorare le promesse? Diamoci un termine, mi sembra più corretto.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -