Forlì: il sogno di Marcello Maietta. A 21 anni sullo schermo con Pupi Avati

Forlì: il sogno di Marcello Maietta. A 21 anni sullo schermo con Pupi Avati

Forlì: il sogno di Marcello Maietta. A 21 anni sullo schermo con Pupi Avati

FORLI'- Sarà per la prima volta sul grande schermo a partire da venerdì sera. Il 21enne forlivese, Marcello Maietta, si è guadagnato una parte nel nuovo film di Pupi Avati. E' il figlio più grande ne "Il figlio più piccolo", nuova opera del regista bolognese,accanto ad attori del calibro di Christian De Sica, Laura Morante, Luca Zingaretti. Da due anni vive a Roma, dove studia al Centro Sperimentale di cinematografia. Poi la svolta, Avati lo ha scelto per la parte di Paolo Baietti.

 

"Non mi sono mai piaciute le discoteche  - racconta al Resto del Carlino - dal 2007 ho cominciato a passare i venerdì sera ed i sabati in teatro, al Piccolo di Forlì, con la mia insegnante Daniela Piccari  e i miei amici". Una passione che arriva sin da giovanissimo.

 

 

Si è sempre arrangiato, a Roma si mantiene da solo, lavorando d'estate come operaio. Il talento è dalla sua parte è entrato al Cntro  insieme ad altri 7, su 6mila che si erano presentati. Ora il primo film. Ed il sogno diventa realtà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -