Forlì, in arrivo 8 uomini per rimpinguare l'organico del carcere

Forlì, in arrivo 8 uomini per rimpinguare l'organico del carcere

Forlì, in arrivo 8 uomini per rimpinguare l'organico del carcere

FORLI' - Aveva scritto al ministero della Giustizia dopo una visita al carcere della Rocca, in cui aveva definito preoccupanti le condizioni della struttura, tra sovraffollamento di detenuti, pesante sotto-organico e situazione igienico-sanitaria. Il vice-presidente della Provincia Guglielmo Russo, a distanza di circa un mese da quella denuncia, ottiene una risposta da Roma. In particolare, dal dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria fanno sapere che giungeranno a Forlì otto nuove unità di personale.

 

Un altro grave problema segnalato da Russo era la forte presenza di ratti (non nelle aree che ospitano le celle e gli spazi per i detenuti). "Per quanto concerne le segnalate carenze igienico sanitarie, si comunica che oltre ad essere effettuati con regolare frequenza periodica interventi di derattizzazione da parte di una ditta specializzata, ogni anno ne vengono eseguiti almeno due a carattere straordinario", indica la nota di risposta del dipartimento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -