Forlì, in Fiera la settimana dell'Antiquariato

Forlì, in Fiera la settimana dell'Antiquariato

Forlì, in Fiera la settimana dell'Antiquariato

FORLI' - Alla 22esima edizione di Romagna Antiquariato, storica rassegna nazionale in programma da domani 24 ottobre all'1 novembre 2009 alla Fiera di Forlì, il Romagna Air Finders di Conselice (Ra) porta in mostra alcune preziose testimonianze del nostro recente passato.

 

Nei padiglioni della Fiera di Forlì accanto ai pezzi dei cento espositori che animeranno la tradizionale rassegna dedicata all'arte ed all'antiquaria ed ai percorsi artistici allestiti all'interno della mostra-mercato, ci saranno il motore originale di un ME-109, aereo tedesco recuperato nel luglio del 2007 in località Mirandola (MO) e il simulacro di un caccia inglese, modello Spitfire MK IX: uno degli aerei simbolo della Seconda Guerra Mondiale. Il modello a grandezza naturale, accompagnato dal motore originale Rolls Royce Merlin HP 1500, è stato ricostruito fedelmente da Alessandro Barisoni, Consigliere del Romagna Air Finders. Il velivolo, decollato da Ravenna, precipitò a Migliarino di Ferrara il 3 gennaio del 1945, abbattuto dal fuoco nemico. Secondo le testimonianze, il pilota, un giovane sudafricano Assab B. Assad del South African Air Force, si salvò lanciandosi con il paracadute. Fatto prigioniero dai Tedeschi, di lui non si ebbero più notizie, e la sua sorte rimane a tutt'oggi un mistero. Il reperto ha in sé un duplice valore: quello storico, testimonianza del nostro recente passato, e quello umano, in quanto simbolo dell'impegno degli uomini che hanno partecipato alla difesa del nostro Paese.

 

L'Associazione ravennate, presieduta da Leo Venieri, si è costituita nel 2001 per iniziativa di un gruppo di volontari appassionati e ricercatori di storia dell'aeronautica e della Seconda Guerra Mondiale. Il gruppo si occupa di recuperare i velivoli abbattuti durante il conflitto, e di prelevare i resti dei piloti dispersi, per dare loro degna sepoltura. Grazie al patrocinio dei Comuni ravennati di Conselice e Fusignano, il Romagna Air Finders può contare su due realtà museali in cui sono custoditi ed esposti tutti i reperti derivanti dai recuperi.

 

Al centro dell'attività del Romagna Air Finders c'è l'intento di conferire a uomini e mezzi che hanno partecipato alla difesa dell'Italia un tributo e un ricordo perpetui, attraverso il recupero degli aerei abbattuti e delle storie dei loro piloti, per sensibilizzare tutti, e in particolare le giovani generazioni, sugli orrori della guerra che più pesantemente ha segnato il destino del nostro Paese.

 

La mostra va ad inserirsi in un contesto amato e conosciuto come quello di Romagna Antiquariato, che, con la sua offerta di qualità, si conferma un appuntamento immancabile per operatori del settore e appassionati. Durante i 9 giorni di rassegna, mercanti, collezionisti e privati avranno l'opportunità di scambiarsi ed acquistare opere di prestigio che spaziano dall'Antiquariato di alta epoca al Novecento da collezione.

 

Forte di un pubblico proveniente da un bacino che si estende dall'Emilia Romagna alle Marche al Veneto, fino ad interessare la Lombardia e la Toscana, Romagna Antiquariato è ad oggi l'unica mostra mercato dell'antiquariato di livello medio-alto della Romagna, capace di intercettare zone ad elevato reddito e in cui l'interesse per gli oggetti d'epoca e l'arte è particolarmente sentito.

 

Dai mobili e complementi d'arredo ai libri antichi, i quadri, le litografie, l'oggettistica e le opere d'arte statuaria e scultorea, Romagna Antiquariato continua a fare della qualità il suo biglietto da visita, proponendosi come manifestazione di punta del settore.

 

La manifestazione si svolgerà dal 24 ottobre all'1 novembre 2009 alla Fiera di Forlì, in Via Punta di Ferro 2 con il seguente orario: dalle 10 alle 20 sabato e festivi e dalle 15 alle 20 nei feriali.

Per i commercianti, l'esposizione apre già da venerdì 23 ottobre, dalle ore 10 alle 18, con accesso riservato.

Costo del biglietto: 10 euro.

 

Per informazioni, visitare il sito www.romagnantiquariato.it oppure rivolgersi a Fiera di Forlì al numero 0543.793511 o all'indirizzo e-mail staff@fieraforli.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -