Forlì, in pochi contro il razzismo in piazza Saffi

Forlì, in pochi contro il razzismo in piazza Saffi

Forlì, in pochi contro il razzismo in piazza Saffi

FORLI’ - Pochi i partecipanti alla festa pomeridiana in Piazza Saffi organizzata dal Comitato Primo Marzo Forlì-Cesena, "un gruppo di coraggiosi e testardi anti-razzisti si è ritrovato sotto la pioggia per due ore con cartelli gialli “basta razzismo” e “abbracci gratis, cittadini del mondo” appesi al collo. Rispetto al 2010 un flop, impossibile capire quanti lavoratori hanno fatto sciopero rimanendo in casa", questo spiegano gli organizzatori.

I gazebo erano portati via dal vento, i materiali per l’animazione interculturale sono rimasti inutilizzati: quattro visi truccati, due risate di bambini che inseguivano un palloncino giallo portato via dal vento, bicchieri di thè caldo all’acqua di fiori per scaldare le mani congelate, una foto di gruppo scattata con il sindaco Balzani e l’Assessore Drei. “Eppure la partecipazione c’è stata e ci sarà ancora, i lavori non finiscono il primo marzo così come la pioggia non ferma chi lotta ogni giorno contro il razzismo, per l’integrazione e una piena cittadinanza“, assicurano gli organizzatori.

La conferenza serale patrocinata dal Comune è stata partecipata e, così come deciso volutamente dagli organizzatori, non si è trattato di una conferenza di cattedratici e studiosi ma si è data “voce ai senzavoce”: si sono alternati, come in una tavola rotonda, stranieri, italiani e seconde generazioni, attivisti, operai, sindacalisti, universitari, il mondo dell’associazionismo di forlì e cesena era presente: Senegal, Albania, Burkina Faso, Uruguay, Cile, Marocco, Tunisia.. ognuno ha riportato una esperienza personale o un appello per collaborazioni future, tante problematica vecchie e nuove, dimenticate e ripetute, che purtroppo colpiscono ancora oggi gli strati più deboli della società.

L’assessore Drei ha, inoltre, colto l’occasione per presentare il nuovo regolamento della Consulta degli stranieri a Forlì, una delle prime nate in Italia nel 1997, ma non per questo tra le più attive, e ha invitato i cittadini stranieri (comunitari e non) a partecipare alle prossime elezioni della consulta. Per concludere, Antonio Mumolo dell’Associazione Avvocati di Strada di Bologna ha riportato qualche esempio di battaglie vinte anche dai senza fissa dimora e ha presentato, in anteprima, la Class Action Pubblica che intraprenderanno (assieme a Cgil e Federconsumatori) contro il Ministero dell’Interno, riguardo il permesso di soggiorno e la richiesta/ottenimento della cittadinanza italiana.
 
“Non finisce qui e le battaglie sono ancora tutte da vincere. Il comitato primo marzo Forlì-Cesena invita la cittadinanza al prossimo incontro organizzativo previsto per mercoledì 9 marzo ore 20.30 presso il Centro Pace Annalena Tonelli di Forlì (via andrelini, 59) e ringrazia organizzatori e partecipanti presenti sia il pomeriggio che la sera, vecchi e nuovi amici arrivati da tutta la provincia. La serata si è conclusa con i fiocchi di neve, la città immersa nel bianco silenzio notturno sembra si sia fermata a riposare per pensarci su. Probabilmente mercoledì 2 si sveglierà immersa nei disagi, fango e scivolate, ritardi e cadute, pioggia e assenze.. difficoltà e imprevisti non mancheranno, ma le battaglie contro il razzismo (istituzionale e non) saranno portate avanti comunque, con la passione di chi ci crede, il coraggio di chi osa, la forza di chi si rialza dopo una caduta e gli occhi brillanti e pieni di vita come chi sogna.. come i bambini che ridono nel vedere un palloncino rubato via dal vento e dalla pioggia, come chi nel seguire un fiocco di neve si ferma ad ammirare la bellezza di una perfezione dovuta all’armonia della diversità, perché così come non esistono due fiocchi di neve identici così dobbiamo imparare a vivere nella nostra città: Tutti uguali, tutti diversi, tutti insieme“.
 

Hanno organizzato: A la Calle!-Forlì, Altra Città di Cesena, ARCI Forlì, Associazione culturale Il Pane Le Rose Forlì, Associazione culturale Madamadorè, Associazione Giovanile Islamica della Romagna (A.G.I.R.), Associazione di Promozione Sociale Laboratorio Mondo, Camera del Lavoro - CGIL Forlì, Unione degli Universitari.
Hanno aderito all’iniziativa: Emergency, Giornale interculturale “Segni e Sogni” della Cooperativa Sesamo, Associazione Culturale "Ampia" - Apertura Mentale per un' Italia anti razzista di San Mauro Pascoli, Comitato Cesenate per la Costituzione, Federconsumatori Forlì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    pecora nera, non capisco cosa non la convinca dell' Unione degli Universitari... c'è stato chi ha chiamato un partito Forza Italia, come se ne avesse l'esclusiva, poi ha cambiato il nome in Casa della Libertà, e visto le libertà che si prende avrebbe fatto meglio a chiamarla casa chiusa delle libertà. gli universitari si saranno ispirati a Lui...

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    @maximilian "coraggiosi" e "testardi" voleva essere un apprezzamento, non una critica ! Forse il coraggiosi deriva dalle condizioni meteo, o dal fatto che l'iniziativa non era ben vista dalla comunità cinese. Non so.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Scusate ma come possono firmare " unione degli universitari"??????? non esiste proprio...

  • Avatar anonimo di maximilian
    maximilian

    ....certo che abbinare gli aggettivi "coraggiosi" e "testardi" a manifestanti che portano avanti idee ed ideali che dovrebbero essere normali in una società moderna è curioso...chissà come avrebbe definito il giornalisto chi stava sulle montagne a difendere certi ideali nella seconda guerra mondiale.....basta un pò d acqua e allora non facciamo più manifestazioni? ....meglio a casa al caldo a guardare il GF?...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -