Forlì, incendio devasta capannone: 300mila euro i danni

Forlì, incendio devasta capannone: 300mila euro i danni

FORLI' - Presubilmente è da attribuire ad un corto circuito un incendio di vaste proporzioni che si è verificato giovedì in un capannone della ditta Panta Rei, di proprietà di due imprenditori, uno bolognese e l'altro mantovano, ubicato in via Cervese, la strada che collega Forlì a Cervia. Il rogo ha provocato danni che ammontano a circa 300mila euro.

La segnalazione ai Vigili del Fuoco è giunta poco prima delle 10 e sono state necessarie ben sette ore per domare le fiamme. All'interno della struttura vi era materiale cartaceo, gomma piuma ed oggetti per la casa. Fortunamente in quel momento non vi erano operai in quanto il capannone veniva utilizzato solamente come deposito.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Ronco e del Nucleo Radiomobile della compagnia di Forlì per circoscrivere la zona. Successivamente si sono impegnati nella ricerca delle cause che hanno portato al rogo e alla successiva distruzione del capannone. Molto probabilmente le fiamme sono state originate accidentalmente o a causa di un corto circuito, ma al momento si tratta solamente di ipotesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -