Forlì, inceneritore. L'Idv: "fiducia nelle istituzioni ma vogliamo vedere gli studi"

Forlì, inceneritore. L'Idv: "fiducia nelle istituzioni ma vogliamo vedere gli studi"

FORLI' - "La fiducia del gruppo consiliare IDV di Forlì nei confronti di ARPA e AUSL non è in dubbio" è con questa premessa che il Capogruppo  IDV Federico Balestra entra nell'acceso dibattito sull'inceneritore di Hera e sulle possibili emissioni di diossine. "Riteniamo opportuno tuttavia che le istituzioni, specialmente quando si parla di salute pubblica, debbano necessariamente dimostrare con i documenti e le ricerche le affermazioni apparse sulla stampa - dice Balestra -. Per questo motivo, il gruppo consiliare IDV presenterà un'interrogazione al Sindaco per avere i dati delle ricerche che fino ad oggi AUSL e ARPA hanno effettuato nell'area dove ricadono le polveri dell'inceneritore".

 

Il dipietrista auspica in tutto questo processo una "partecipazione ampia e responsabile anche dei medici di base, ritenuti voce obiettiva della salute dei cittadini della nostra città nel riscontro dell'incidenza di malattie nelle diverse aree del territorio forlivese".

 

Concludendo Balestra anticipa alla stampa che "con un'ordine del giorno il gruppo di IDV proporrà al consiglio di velocizzare le prossime tappe del porta a porta, in modo da ridurre l'uso dell'inceneritore in tempi più rapidi."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -