Forlì, iper. Spada (Pdl): "dal nuovo Iper solo briciole per il centro"

Forlì, iper. Spada (Pdl): "dal nuovo Iper solo briciole per il centro"

FORLI' - "Dalla grande cooperativa rossa costruttrice del nuovo Iper giungono solo briciole per il centro storico di Forlì, compromettendone così lo sviluppo e andando contro gli interessi stessi della città". E' la posizione di Alessandro Spada, già responsabile di An a Forlì e candidato per il consiglio comunale del Pdl.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I numerosissimi problemi del centro di Forlì non si risolvono con l'elemosina per l'ampliamento di un parcheggio, ma con un massiccio finanziamento finalizzato alla realizzazione di un progetto vasto ed organico - afferma Spada -. Per poter rendere il centro storico competitivo nei confronti del nuovo Iper occorre ridisegnare la viabilità, eliminando le zone a traffico limitato e le limitazioni al traffico, costruire un grande e comodo parcheggio sotterraneo, ridurre drasticamente il costo dei parcheggi, potenziare la pubblica illuminazione e il trasporto pubblico, combattere il degrado diffuso e la forte percezione d'insicurezza, infine organizzare eventi in modo continuativo. Su questi temi il Popolo della Libertà è disponibile a confrontarsi anche con i vertici di Confcommercio e di Confesercenti per percorrere insieme una strada che ripristini logiche degne di un mercato libero e che salvaguardi i commercianti dallo strapotere delle solite grandi cooperative rosse". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -