Forlì, Jce festival diventa "network": classica e jazz a braccetto

Forlì, Jce festival diventa "network": classica e jazz a braccetto

Forlì, Jce festival diventa "network": classica e jazz a braccetto

FORLI' - Nasce il JCE Network Festival per dare maggiore risonanza alla cultura musicale nel territorio romagnolo. Il prestigioso JCE Festival da 14 edizioni unisce il Jazz alla Classica spingendosi alla musica Etnica per dare spazio alle intelligenze artistiche. Quest'anno si presenta al pubblico con una serie di novità che amplificano la portata dell'evento. Il JCE Network Festival si svolgerà dal 27 luglio al 29 agosto affiancando ai concerti un ricco calendario di workshop.

 

Alle scelte artistiche si aggiunge la costituzione di un vero e proprio network di istituzioni e associazioni che abbracciano le finalità artistico-culturali della rassegna. Per la prima volta Regione Emilia Romagna, Provincia di Forlì Cesena, Comune di Bertinoro (primo promotore dell'iniziativa), Comune di Forlimpopoli, Comune di Meldola, Comune di Forlì, Comune di Castrocaro, Comune di Predappio aderiscono compatti al progetto e ospiteranno artisti di fama internazionale per rendere unico il palinsesto del festival.

 

Un prezioso contributo deriva anche da rinomate associazioni del territorio; infatti Officina Idee e il gruppo di direzione artistica di SinerJazz completano il network musicale sul territorio.

 

"L'obiettivo del Festival è di creare un luogo territoriale e temporale dove dare spazio alle intelligenze artistiche e dove realizzare progetti. - dice Luigi Pretolani della Scuola Musicale Dante Alighieri di Bertinoro promotrice della rassegna - Anche in questa edizione intelligenze artistiche del territorio entreranno in connessione con artisti di livello internazionale".

 

La direzione artistica è espressione della stretta collaborazione dei partner. E' costituita da

Marco Bartolini (Scuola di Musica Popolare Forlimpopoli), Paolo Ghetti (Già Direttore Artistico di SinerJazz), Paolo Chiavacci (Primo Violino del Quartetto Foné), Fiorino Forini (Associazione Officina Idee), Luigi Pretolani (Scuola Musicale Bertinoro) a cui si aggiunge un rappresentante delle Istituzioni nominato dal Comune Capofila.

 

Una delle caratteristiche peculiari del Jce Network Festival 2010 è quella di affiancare ai concerti una rilevante attività seminariale, diversificata secondo le tipologie di musica. Workshop aperti a tutti per quanto riguarda la musica australiana e la musica popolare si uniscono a seminari di alto perfezionamento per solisti per quanto riguarda la musica classica e il Jazz.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -