Forlì, l'albero di Natale a pedali è finalmente operativo

Forlì, l'albero di Natale a pedali è finalmente operativo

Forlì, l'albero di Natale a pedali è finalmente operativo

FORLI' - Dopo le luminarie natalizie finalmente si è acceso anche l'albero di Natale a pedali. La prima accensione è toccata agli atleti della Yoga Volley Forlì, ma potrà poi essere acceso da tutti, sempre pedalando sulla bici, tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19 fino al 6 gennaio. Piazza Saffi ha così ritrovato il suo simbolo natalizio dopo la ‘pausa' del 2009 voluta dall'amministrazione comunale di "sopprimerlo" in nome dell'ecologia.

 

>LE IMMAGINI DELL'ALBERO DI NATALE

>BOVOLENTA ILLUMINA L'ALBERO: LE FOTO

 

 

Il tradizionale abete era stato sostituito con due piccoli manufatti costruiti con materiale di riciclo dai bambini con tanta buona volontà, ma non di sicuro equivalenti al simbolo laico del Natale. Quest'anno il Comune aveva fatto la scelta di indire un bando pubblico per avere idee originali per il simbolo del Natale in piazza e quello che ha vinto è il progetto proposto dalla ditta forlivese 'Bandini - Casamenti' (assieme agli Alpini e a 'Matite giovanotte').

 

Le illuminazioni saranno azionate da sei biciclette poste in due gazebi laterali, fornite da Technogym, in cui i volenterosi forlivesi potranno far sosta per una pedalata da fermi, ma "a tutta dinamo". L'abete, alto circa quindici metri, che domina ora in piazza Saffi, per oltre quarant'anni ha abbellito e ombreggiato piazza Mazzini, a Castrocaro.


Forlì, l'albero di Natale a pedali è finalmente operativo

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    premesso che a me piaceva tanto l'idea dello scorso anno, ma capisco che non sono la maggioranza... a) è vero che l'albero andava comunque tagliato? se sì la discussione mi sembra inutile b) se è peccato tagliare un abete, poi come la mettiamo con agnelli pasquali e tacchini e capponi natalizi? c) perchè siamo l'unica città della Romagna in cui ogni anno si fanno p.olpette su quello che si fa in piazza? Ravenna(c'ero ieri) ha un albero uguale al nostro, senza biciclette, spento e nessuno che dica nulla, Faenza ha un albero in traliccio metallico....

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    Bell'albero e bella piazza!!!... passate Buon Natale e festeggiatelo senza polemiche!!!

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    secondo il mio modesto parere: 1) esteticamente, dalle foto, mi sembra che abbiamo una piazza ed un albero molto belli.. l'albero mi sembra anche molto ben curato... 2) sul "COME" si è arrivati all'albero sono rimasto un poco perplesso... ma daltronde se si decide di avere un albero "VERO" di tali dimensioni le alternative quali sono? a) tagliarlo o b) piantarlo sul posto per riutilizzarlo l'anno successivo io non vedo altre alternative.... magari l'anno prossimo addobberanno la statua di Saffi!! provate a dire cosa avreste fatto voi....

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    povero albero è un peccato. voglio vedere se quelli che hanno scorso si lamentavano degli alberelli ecologici,quest'anno saranno in piazza ad ammirare l'albero che volevano....

  • Avatar anonimo di Marc
    Marc

    Senza dimenticare che questa VERGOGNOSA MANIFESTAZIONE DI MENTALITA' e CULTURA NON CERTO MODERNA E PROGREDITA ha almeno 2 responsabili... il comune di Forlì che ha accettato e, soprattutto, quello di Castrocaro che prodotto LO SCEMPIO!!!!

  • Avatar anonimo di fausto pardolesi
    fausto pardolesi

    dell'albero abbiamo già detto. porterò un cartello sotto l'albero: "per fare festa gli alberi non si tagliano, si piantano" oggi leggo stop al blocco del giovedì per le auto in centro storico, poi vogliamo far pedalare sotto l'albero per produrre energia elettrica, è come andare in auto in palestra a fre tapis roulant, una vistosa contraddizione

  • Avatar anonimo di Lepidus
    Lepidus

    Quando ho letto come è stato tagliato l'albero che "abbellisce" la piazza mi sono venuti i brividi. E per fortuna che doveva essere un Natale all'insegna dell'ecologia.

  • Avatar anonimo di LaProfRoSS
    LaProfRoSS

    Chi andrà a pedalare per illuminare un simile scempio?! Risparmiare energia andava anche bene, ma far credere che l'abete fosse malato è proprio insostenibile. E' ora che l'amministrazione acquisti un abete sintetico che duri per anni, altro che accettar cadaveri dagli altri comuni. La rivitalizzazione della piazza NON può passare da incoscienti azioni di assurdo consumismo e di violenze all'ambiente. Buon Natale a chi sa cosa vuol dire veramente!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -