Forlì, l'annuncio ufficiale della Conad: l'iper aprirà tra dicembre e febbraio

Forlì, l'annuncio ufficiale della Conad: l'iper aprirà tra dicembre e febbraio

Forlì, l'annuncio ufficiale della Conad: l'iper aprirà tra dicembre e febbraio

FORLI' - Tra dicembre 2010 e febbraio 2011: è la data ufficializzata dalla Conad per l'apertura del nuovo iper di via Punta di Ferro a Forlì. L'apertura cadrà in un periodo per niente favorevole per le mega-strutture della distribuzione, tanto che il secondo annuncio ha riguardato l'iper di Rimini "Le Befane", i cui risultati non sono considerati soddisfacenti e che nell'immediato futuro andrà incontro ad una profonda ristrutturazione del 'format' distributivo.

 

E' quanto è emerso dall'assemblea dei soci di Commercianti Indipendenti Associati-Conad, chiamati ad approvare il bilancio. Il 2009 della cooperativa si è chiuso con vendite al dettaglio di 1 miliardo e 70 milioni di euro (+3,5%) e un fatturato all'ingrosso di 720 milioni di euro. Il patrimonio netto ha superato i 430 milioni di euro. Ai 164 soci verranno distribuiti oltre 23 milioni di euro, tra premi e ristorno. Commercianti Indipendenti Associati è la cooperativa di dettaglianti del sistema Conad che opera nel territorio di Romagna, San Marino, Marche, Veneto e Friuli-Venezia Giulia. I punti vendita sono 217, con circa 4.500 persone occupate, di cui oltre il 60% sono donne.

 

Cia-Conad, infine, ha modificato in parte la dirigenza. L'assemblea dei soci ha ratificato la nomina di Vladimiro Cecchini e Luca Panzavolta nel consiglio di amministrazione della cooperativa forlivese deliberata dallo stesso CDA durante lo scorso mese di febbraio. L'amministratore delegato Vitaliano Brasini, infatti, sarà per diverso tempo lontano dai compiti operativi per motivi di salute e ai due consiglieri sono state attribuite le deleghe necessarie.

 

Vladimiro Cecchini, riminese, cinquantaseienne, in Conad da sempre, attuale direttore generale dell'azienda, avrà le deleghe relative alla gestione ed ai rapporti con il sistema Conad. Luca Panzavolta, cesenate, quarantacinquenne, in Conad da oltre un decennio dopo una esperienza in Legacoop Forlì-Cesena, attuale direttore assistenza e sviluppo rete, avrà le deleghe relative all'area commerciale ed alle relazioni esterne.

Commenti (13)

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    a dire il vero furono proprio i VERDI a denunciare l'abuso edilizio, mentre la il sindaco ebbe il coraggio di dire in tribunale che non ne sapeva nulla....;-) ma come lo sapevano i verdi e il sindaco non ne era al corrente...:-) un pò come scajola che era proprietario di un appartamento di fronte al colosseo ma che non sapeva chi lo aveva pagato..:-) ahhh questi politici come li adoro...;-)

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    chissà le banche quanti fallimenti dovranno chiedere fra i commercianti del centro storico nel corso degli anni finanziati...

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    ...Gli Ecologisti ..i verdi dove sono???... a si... quelli si vedono solo quando non sono i loro amici e amici degli amici a fare i centri commerciali...

  • Avatar anonimo di diabolich
    diabolich

    era ora che anche noi avessimo il nostro iper è un pezzo che doveva essere aperto ma valli a capire,tanto in piazza non fanno piu' una lira c'è solo degrado e anche i piccioni hanno paura dei frequentatori

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Dovrebbe essere molto bello l'IPER La Punta, stavo guardando la piantina e mi sembra veramente ben strutturato...Complimenti !!! https://files.meetup.com/215758/La-Punta-forli.pdf

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    sempre dopo le aperture di questo iper maledetto...ormai è una barzelletta e siamo gli zimbelli della regione...tra un po diranno apertura a ottobre 2011 e poi natale 2011...

  • Avatar anonimo di alekos
    alekos

    caro mio hai mai sentito parlare di "bicicletta" ?? , "mezzi pubblici" ?? gambe ??? e' possibile che SOLO in Italia e IN PARTICOLARMODO IN ROMAGNA ABBAIMO UNA DENSITA DI AUTO/ABITANTE COSI' ALTA ??!! Non mi pare che Germania , Dnimarca , Svezia ecc che hanno una economia molto piu' sviluppata di noi "soffrano" l'operazione di riduzione del traffico privato oparato dalla LORO CLASSE DIRIGENTE !! ALTRO CHE PARCHEGGI

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Preferisco questo modello di centri commerciali rispetto alle desolanti topaie del centro storico peraltro carissime e scomode in fatto di parcheggi...

  • Avatar anonimo di alekos
    alekos

    CONTINUIAMO A PRIVILEGIARE QUESTO MODELLO DI CONSUMISMO ASETTICO E ARTIFICIALE CHE GENERA SOLO ULTERIORE TRAFFICO , RIFIUTI E EMISSIONI DI GAS SERRA PER SPOSTARE LE MERCI ..... IO COMPRO SOLO A KM O !!!!!

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Finalmente anche Forlì avrà il suo centro commerciale che speriamo con il tempo si ampli sempre più... così potremmo andare a fare shopping sia in estate che in inverno senza pagare parcheggi carissimi al centro storico e all'interno di negozi nuovi, confortevoli e completamente climatizzati...

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Bravi.. tanti bei centri commerciali in periferia e tanti bei kebab in centro... che bel progetto!

  • Avatar anonimo di sefossi
    sefossi

    era ora.......sarà sicuramente un bellissimo centro commerciale......specie nella parte abusiva........

  • Avatar anonimo di lolle
    lolle

    Ma sara' vero stavolta?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -